PARTE 2 – notizie recenti e rilevanti del mondo NPL Giugno 2021 x2

Notizie NPL Giugno 2021 x2: si, come pre-annunciavo ho deciso di metabolizzare e regurgitare una seconda porzione di news questo mese.

Hmmm regurgitare forse non è la scelta migliore come verbo…

Ormai è fatta però… cercherò di essere più forbito con le parole la prossima volta 😛

Scherzi a parte, facciamo subito un bel bando alle ciance e vediamo quali sono le altre notizie “NPL Giugno 2021 x2” che ti ho preparato…

NOTIZIE NPL GIUGNO 2021 x2: UN’AUDIZIONE E UN’OPINIONE (TUTTO IMPORTANTE!)

NPL Giugno 2021 x2 ascolto bidirezionale

CREDITNEWS ha redatto un’ottimo editoriale-analisi sulle considerazioni di Ignazio Visco – governatore della Banca d’Italia – sui temi più caldi dei nostri amati crediti deteriorati.

Le affermazioni di Visco sono saltate fuori durante la sua audizione davanti alla Commissione Parlamentare, ma vediamo cosa ha detto di interessante assieme ai commenti di CREDITNEWS… sono azzeccati, a mio avviso!

L’articolo mette in cima questa prima considerazione di Visco:

Perché tutto il sistema che ruota intorno ai Non Performing Loans funzioni bene e produca risultati è ora di agire sui tempi della giustizia civile.

Come si fa a non concordare su questo?

I tribunali italiani si muovono con tempi biblici ed è risaputo: dobbiamo assolutamente ottimizzare i flussi di lavoro…

Successivamente si parla di calendar provisioning e altro ancora:

Calendar provisioning, perché la sua introduzione e le scadenze precise, in Italia potrebbero creare più disagi che altrove? la risposta è antica almeno quanto la Repubblica, o quasi.

La cronica lentezza della giustizia civile, che influisce sulla “elevata durata delle procedure di recupero dei crediti si traduce, meccanicamente, in un maggiore stock di Npl e ne deprime il valore”.

Un dato evidente quanto innegabilmente pernicioso. La soluzione la conosciamo bene, anch’essa sulla bocca di tutti da “ere” democratiche e istituzionali: interventi efficaci e veloci per attenuare la situazione alla base. Lo sappiamo tutti, ma applausi a scena aperta. Dobbiamo continuare a urlarlo a squarciagola e più in alto si pone il megafono, tanto meglio.

Gacs (Garanzia Cartolarizzazione Sofferenze): uno strumento utile, che ha discretamente contribuito a ridurre il peso dei crediti deteriorati e la corrispondente esposizione dello Stato.

Ma anche qui c’è un “ma”. Meno di metà delle operazioni finora intraprese possono vantare recuperi del credito in linea con i rispettivi business plan.

Torniamo a qualche riga più su: agire sui ritardi della giustizia civile avrebbe un ottimo impatto sulla velocità delle ristrutturazioni aziendali e sul recupero dei crediti.

Garantirebbe inoltre il buon funzionamento del mercato secondario degli NPL.

In generale, Visco ha anche registrato come l’aumento dei crediti deteriorati rappresenti il principale rischio attuale e nel prossimo futuro, per le banche italiane […]

Eh già.

Cose come le magiche GACS han dato un’accelerata [ai piani delle banche], ma se la giustizia se la prende con tutta la calma del mondo, le banche ci metteranno sempre eoni a recuperare denaro.

A parte che, in quei saltuari casi quando riescono davvero a recuperare qualcosa, è un quarto o meno…

Farebbero molto meglio e molto prima dando retta a, non so, un certo Dottor NPL…

Prendendo in considerazione un metodo d’investimento immobiliare avanzato che fa gioire investitori privati ed aiuta loro a smaltire intensamente, chiamato NPL Advanced…

Fonte: creditnews.it

NOTIZIE NPL GIUGNO 2021 x2: 100 MILIARDI DI UTP?

Sbigottimento

Preparati invece per questa bomba… pronto?

Nel corso dell’ UTP summit, evento organizzato dal Sole 24 Ore, si è parlato di stime per i volumi di posizioni Unlikely To Pay potenzialmente in raddoppio rispetto a quanto registrato prima della pandemia.

Nessun scherzo qui:

In particolare, secondo la società di consulenza KPMG, a partire dai 48,9 miliardi di fine 2020 si potrebbe arrivare a uno scenario post crisi con una forchetta variabile tra 55 e 100 miliardi.

E inevitabilmente si parla di cedere anche gli UTP:

Marco Raccah, General Manager Aurora Recovery Capital, non esita a parlare di «responsabilità sociale dell’Utp, che spesso è uno specchio del Paese e delle sue potenzialità».

E per Giovanni Gilli, presidente Intrum Italy, «è giunto il momento di allargare la platea degli investitori a cui offrire gli Utp.

l track record ancora non aiuta, ma si è innescato un processo virtuoso che può continuare, soprattutto se dal regolatore non ci saranno pressioni sulle banche a cedere più di quanto non serva».

Gli UTP sono una classe leggermente diversa dagli NPL, però sono strettamente correlati: determinano la crescita degli NPL poiché tutti gli UTP che gli istituti di credito non riescono a bonificare diventano poi veri e propri crediti deteriorati.

E l’immobiliare?

C’è inoltre un interesse crescente per le attività con sottostante immobiliare.

«Anche perché adesso sul mercato – spiega Fabio Panzeri, direttore generale Servicing & Operations del Gruppo Prelios – si sta affermando il tema dei portafogli: l’ingresso di asset più articolati sicuramente favorirà l’accelerazione anche di questo mercato».

Fonte: creditvillage.news

NOTIZIE NPL GIUGNO 2021 x2: RECUPERI DELUDENTI? PERCHE’… PERCHE’ ANCORA NON CHIAMANO DOTTOR NPL???

Secondo DBRS e ScopeRatings, con un riassunto su BeBeez, i recuperi delle cartolarizzazioni di NPL sono ancora sotto i business plan iniziali per quasi tutti gli affari.

Su un totale di 22 operazioni di cartolarizzazione di NPL valutate tra il 2016 e la prima metà del 2020, DBRS Morningstar ha calcolato che a oggi i servicer di 21 di quelle operazioni hanno modificato i business plan di recupero prevedendo un ammontare dei recuperi lordi in calo rispetto ai business plan originari in un range compreso tra lo 0,1% e il 20,4%.

Ai fornitori di NPL: so che tiro acqua al mio mulino, ovvio, ma con me potete sbagliare meno e guadagnare di più (!)

Contattatemi, e lavorate con me.

E tu che leggi: se sei un privato con disponibilità economica di almeno 150.000 € ed interessato a fare investimenti SERI (non quelli fuffa che vedi su siti loschi del tipo “investi spiccioli in Bitcoin e fai 5000€ l’ora) scrivimi… possiamo valutare insieme opportunità pazzesche CUCITE SU MISURA PER TE.

Questo non è un sollecito ad investire, ma sicuramente un caloroso invito a parlarne, perché male non fa 😉

Fonte: BeBeez.it.

Bene, direi che per questo mese è tutto a livello di notizie sugli NPL…. ci vediamo settimana prossima con un appuntamento nuovo qui sulla Gazzetta!

Al tuo successo,
Dottor NPL.


logo Dottor NPL Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari diretti in NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di "Come investire in NPL",  il libro di riferimento sull'argomento. Vanta esperienza pluriennale... sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!
Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore che cuce operazioni ad altissimo rendimento ad hoc per te?
Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!


CONDIVIDI SU: