TERMINI NPL REDUX! Trivia parte 2 – impara questi concetti noti solo a chi fa i più redditizi investimenti immobiliari!

Termini NPL redux! Tranquillo, questo è il primo e ultimo parolone in latino che uso 🙂

Al di là di lingue antiche non più in uso e di dubbia utilità,  sto per torpilare nella tua direzione un nuovo concentrato di conoscenze sugli NPL.

Sopratutto visto che il materiale precedente ti è piaciuto 🙂

Rimane sempre vero che:

  1. per allargare nella maniera più efficiente in assoluto il tuo patrimonio ti conviene investire in NPL
  2. per avere la confidenza necessaria per fare (1), devi conoscere il “gergo”, devi sapere il significato di svariati concetti (anche se ti posso proporre io investimenti chiavi in mano)

Cosi ti ho preparato – per completezza – il materiale termini NPL redux.

Non ti preoccupare, non tutto è cosi difficile come sembra.

Per capire il “linguaggio NPL” a livello base, e usarlo, non serve essere proprio una Wikipedia umana: diciamo che ti basterà un “ottanta venti”.

Cosa intendo?

In soldoni, è sufficiente che tu conosca i 20% dei termini NPL che vengono usati l’80% del tempo. Le parole più comunemente usate.

Ora bando alle ciance!

TERMINI NPL REDUX: TRIVIA & SEGRETI PARTE 2

Trivia e segreti parte 2

AT RISK

A rischio

Primo sulla lista termini NPL redux un discorso che lo puoi tradurre letteralmente!

Dato un qualsiasi prestito bancario (o se vuoi, puoi pensare nello specifico ai prestiti, dato che la maggior parte degli NPL derivano da crediti immobiliari), appena il richiedente del prestito salta una rata si dice che il credito è a rischio.

E’ in base a questa osservazione e criterio che i crediti vengono poi etichettati e classificati in vari modi: NPE, UTP, NPL.

Senza aprire troppe parentesi, le NPE e Non-Performing Exposures sono tutti i crediti esposti, cioè a rischio.

Quei crediti che rischiano di diventare UTP o NPL se non sono gestiti in tempo e con cautela.

Gli UTP o Unlikely To Pay sono crediti semi-deteriorati, ovvero crediti che sono già quasi diventati NPL.

Poi la famosa Centrale dei Rischi gestita da Banca d’Italia raccoglie in un punto unico e centralizzato tutti i dati su tutti i prestiti italiani indicizzati dal “rischiometro”.

Il tuo vicino è nella m***a fino al collo e sta rischiando di perdere tutto? La CdR lo sa (e non si scorda nulla).

Chiaro come il cristallo? Si?

A proposito di rischio..

PROPENSIONE AL RISCHIO

In campo di investimenti, la percezione dell’intensità del rischio

Chi è più propenso al rischio investe di più, altrimenti meno.

Certamente la percezione di un individua fluttua in base al suo successo come investitore.

Per cui se hai già guadagnato in passato allora il tuo grado di confidenza è buono, altrimenti potenzialmente negativo.

Il miglior consiglio che ti posso dare è non lasciarti influenzare da emozioni e fattori empirici quando si parla di denaro e finanza..

E’ facile abboccare al vedere promesse incredibilmente appetibili su Internet (“+500% in 48h!“) e poi perdere tutto in men che non si dica.

Basati su osservazioni oggettive, su dati concreti, su ragionamenti logici.

A tal proposito, se segui la gazzetta sai certamente che io a mia volta mi vanto di proporre investimenti all’avanguardia..

Colgo l’occasione per ricordarti con la massima trasparenza che qui non offro miracoli: le operazioni che eseguo mediamente richiedono qualche mese di tempo, ed i ritorni sono costantemente i migliori sulla piazza perché applico una procedura perfezionata meticolosamente sul campo di battiglia per tanti anni.

Intesi?

APERTURA DI CREDITO

Stipulare un accordo contrattuale che prevede la messa a disposizione di una somma di denaro da parte di un creditore per un soggetto terzo, a tempo determinato o indeterminato

Vai nella filiale d’una banca. Chiedi soldi. Te li danno e ti fanno firmare che li restituisci gradualmente pagando qualcosina in più per il servizio.

Un NPL nasce con l’apertura di un credito qualunque (ma tipicamente immobiliare / ipotecario).

BAD BANK (O AMC)

Struttura di livello corporate mirata a gestire gli asset ad alto rischio (bad assets – crediti NPL!); AMC = asset management company (azienda di gestione degli asset)

La bad bank è uno strumento strategico. Le banche che hanno in pancia quantità onerose di NPL possono creare (e lo fanno) una business unit o addirittura spinoff che si occupa della sola gestione degli NPL.. nella speranza di recuperare €€€ con maggiore efficienza (non sempre riescono a ottimizzare).

Eccoti un esempio di contesto – una recente notizia riguardante la creazione di una AMC a Pecchino per la gestione degli NPL della città:

“The Beijing municipal government has established a second local asset management company (AMC) to deal with bad assets in the city, taking on the fintech arm of e-commerce giant JD.com Inc. as a partner.

The creation of the Chinese capital’s second local AMC, Beijing Asset Management Co. (Beijing AMC), underscores the trouble that China’s local governments have had getting the current crop of local AMCs to do the job they were created to do — cleaning up bad assets.

Asset management companies, also called “bad banks”, are set up to receive bad assets from institutions and recover as much money as they can by selling them, restructuring them or using other methods.”

Fonte: caixinglobal.com

SERVICER

I servicer sono società che gestiscono o vendono i crediti NPL per conto delle banche che non hanno strutture specializzate nella gestione dei crediti in sofferenza

Come sempre il settore adora parole in inglese, ma di fatto i servicer sono solo delle società esterne (rispetto alle banche) che gestiscono NPL per chi li fornisce.

Attenzione! I servicer non sempre fanno solo “servicing”. Possono essere altre banche o società che si occupano di svariate attività (tra cui anche servicing).

Alcuni dei più grandi servicer italiani sono Cerved Juliet, DoBank, PAM, Prelios, Credito Fondiario, Tersia, SGA.

Quest’anno, i servicer italiani cercano di ingranare, ottimizzando i loro processi interni e spendendo denaro per far crescere le loro infrastrutture.

Alla fine, per gestire grossi volumi di NPL ci vogliono risorse di un certo livello e competenze serie.

Su questo mercato in continuo mutamento, i servicer ogni due per tre fanno anche i merger, unendo le forse per meglio aggredire la preda.

Ciò detto, sfrutto questa puntata di termini NPL redux per darti una definizione precisa per un concetto ben noto ma spesso travisato..

IPOTECA

Nella finanza, l’ipoteca è una garanzia che protegge un creditore contro la perdita di denaro prestato

L’ipoteca da’ al creditore il potere di “rubare” – prendersi possesso – i beni che sono oggetto della garanzia.

Nota bene! Questi beni possono essere sia quello che stava comprando il debitore usando il prestito (per esempio la casa) ma anche roba di terzi!

Il tutto dipende da come viene buttato giù nero su bianco il contratto.

Infine, sappi e ricordati che l’ipoteca NON riguarda solo immobili.

Siamo noi che nel contesto degli investimenti diretti in NPL immobiliari parliamo solo di case!

Ti condivido una pagina che ti dice vita, morte e miracoli sulla famigerata ipoteca.

PLUS VALENZA

In ambito finanziario generale, aumento del valore monetario di un bene

La plusvalenza la puoi vedere anche come il guadagno loro di un investimento.

Oltre a sapere cosa vuol dire a livello di lessico, avere presente la plus valenza è importante anche per il fatto che è tassata.

Nello specifico, ad oggi la plus valenza immobiliare è tassata al 20%, mentre la plus valenza finanziaria generica al 26%.

La plusvalenza immobiliare dal 2020 dovrebbero portarla al 26%.

(si, lo so, ma non ti preoccupare.. non impatterà troppo la il livello dei frutti generati dagli investimenti diretti in NPL)

Se da un lato ci sono le maledette tasse, dall’altro lato hai:

LEVA FINANZIARIA

Detta leverage in inglese, rappresenta la possibilità di un soggetto di investire oltre le disponibilità economiche

Solitamente se ne parla nel contesto del margin trading.

Con margin trading, un exchange ti può proporre un moltiplicatore per il tuo denaro, tale che tu possa (sulla carta) guadagnare cifre enormi anche se sei povero.

Per esempio potresti avere solo 500€ da investire ma con l’exchange che ti propone una leva di 100x ipoteticamente puoi fare 50.000€.

Niente male in teoria, ma in pratica si moltiplicano anche le eventuali perdite se non vinci. E’ un RISCHIO ENORME che un investitore esperto e stagionato NON si prende neanche nei suoi peggiori incubi.

Tornando a parlare di NPL, non c’è nessuno che ti propone investimenti con leve (sottoscritto compreso).

Però – e questo non è di poco conto – io ti posso offrire investimenti chiavi in mano a basso rischio e tu ne puoi approfittare con un’altra forma di leva finanziaria: chiedi un prestito ad una banca!

Ora ti sparo 3 piccioni con una fava.

MUTUANTE, MUTUATARIO E MUTUO

Il mutuo è un contratto finanziario che prevede che una parte detta mutuante fornisce ad un’altra chiamata mutuatario del capitale per l’acquisto di immobili.

Il mutuo si distingue da un prestito qualunque perché ha caratteristiche particolari (tassi, durata etc).

Infatti il mutuo può essere a tasso fisso o variabile, ipotecario, chirografario, con opzione, strutturato e chi più ne ha più ne metta.

Ti potrei scrivere un intero libro solo sul discorso di mutuo, ma spero che ti ho fatto almeno capire la differenza / correlazione tra mutuo, mutuante, mutuatario.

PAY OUT

Percentuale di utili distribuiti

Sai, quella bella parcella che incassi al termine di un’operazione, quando investi con me.

Si fa un investimento, si ricavano i profitti e si ripartiscono.. IN PRIMIS A TE.

CALENDAR PROVISIONING

Accantonamenti collegati allo scorrere del tempo

Se hai mai letto i miei articoli che sviscerano i report del mercato NPL, avrai già sentito parlare ripetutamente di calendar provisioning.

Devo ammettere che pur avendone parlato molto, non ti ho spiegato bene cosa è.

Il calendar provisioning fa parte delle linee guida della BCE per le banche italiane che devono smaltire NPL come se fosse una questione di vita e di morte (quasi lo è).

Stiamo parlando in soldoni di accantonamenti prudenziali che le banche devono fare per sostenere crediti erogati.

Il tutto è strettamente correlato appunto ai piani delle banche uscire dal panico e pulire i bilanci appesantiti da montagne di crediti deteriorati.

Vuoi saperne tutto?

Guarda c’è un eccellente PDF di PwC.

TERMINI NPL REDUX: CAPOLINEA

Capolinea redux

Perdonami. Non sono arrivato alla magica quota 12, non ti ho spiegato una dozzina di parole. Non è un numero pari.

Ma non c’era nessun obbiettivo numerico, sopratutto perché ti avevo già dato un buon assaggio per soddisfare la tua curiosità 😉

Intanto continua a seguire la Gazzetta o la pagina Facebook.

Grandissimi contenuti sono in dirittura d’arrivo, materiali ideati per cambiarti la vita da sfavillante investitore di SUCCESSO.

Perché come sempre ti auguro:

Al tuo successo,
Dottor NPL.


logo Dottor NPL
Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di “Come investire in NPL”,  il libro di riferimento sull’argomento.


Vanta esperienza pluriennale…
sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!

Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore?

Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!

CONDIVIDI SU: