Ti stai preparando per un bagno di sangue? Notizie recenti e rilevanti del mondo NPL Ottobre 2019

El bagno di sangue. Questo è il futuro che t’aspetta se non resti aggiornato sulle ultime novità di un mercato in lento ma continuo fervore! Perciò ti consiglio caldamente di farti comodo e assumere la dose di oggi notizie NPL Ottobre 2019.

Io perché mai dovrei scrivere con passione tutte queste storie se ho nulla da guadagnare?

Ci lavoro assiduamente per preparare [qualsiasi materiale della Gazzetta degli NPL], ed è tutto pro bono. Tu leggi un giornale serio con informazioni che ti cambiano la vita SENZA PAGARE.

Sono preoccupato del tuo futuro. Che tu sia mio cliente o meno, non importa.

Voglio fare tutto il possibile per aiutarti nel gestire le tue finanze perché ci tengo!

Il fatto è che anche se tu fai leva su di me per investire senza alzare un dito, devi comunque restare aggiornato sulle ultime evoluzioni del mondo finanziario ed in particolare quello degli NPL, pena ti vengono tutti i dubbi e timori perché non ci capisci più niente e poi smetti di investire (!).

Ah?

Mica vuoi rovinarti il futuro solo perché non ti andava di leggere due righe ogni tanto.

Si, due righe, perché qui non ti propongo papiri egiziani di lunghezze astronomiche; prendo in pasto tutto quello che succede e ha rilevanza (perché macino gli NPL giorno e notte), poi ti presento i fatti in modo conciso e con parole semplici.

Come detto, sia poc’anzi che in passato sulla gazzetta, succede sempre tantissimo.. pur essendo un mondo di “nicchia” e “oscuro” quello degli NPL (ancora oggi, se mi fermi qualcuno a caso per strada e gli chiedi cosa è un NPL, ti guarda come un giapponese).

Se prendi in esame anche solo gli ultimi giorni, si sono svolti svariati eventi importanti; alcuni esempi:

  • si è conclusa la NPL Day 2019 questo 7 Ottobre nella magica Venezia
  • a Palermo il 4 Ottobre si è tenuta la convention AIFIRM (con un focus sulla gestione degli NPL)
  • Global NPL, come dice il nome evento globale, tenuto a Londra il 1 e 2 Ottobre 2019

Eventi del genere si tengono sempre e sono spalmati in tutti i mesi di un anno, come lo scorso NPL Italy 2019 che ha avuto luogo il 19 Giugno nella capitale italiana dell’economia detta anche Milano.

Via con le notizie NPL Ottobre 2019!

NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019: A PROPOSITO DI EVENTI..

Evento

NPL & UTP – Alma Iura a Verona

Palazzo della Gran Guardia, Verona – Giunto alla VI edizione, il tema scelto per questa edizione del Congresso è quello degli NPL & UTP. Silvia Lodi, Responsabile Collection Giudiziale e Affari Legali di IFIS NPL interverrà in qualità di speaker con un intervento dal titolo “Il processo di acquisizione dei crediti deteriorati: il delicato equilibrio delle representations and warranties”.

Cosi, la giovane società di consulenza finanziaria “Alma Iura” prepara un congresso per.. dopodomani.

Si tratta di un evento “nazionale di Giurimetria, Banca e Finanza”, ora giunto al sesto remake e prendendo di mira i nostri amati NPL.

Alma Iura lo presenta cosi:

La sesta edizione dell’evento si terrà il 15 ottobre 2019 presso la Gran Guardia, palazzo storico in centro a Verona, piazza finanziaria da sempre molto vivace in quanto sede di alcuni tra i maggiori players del mercato bancario e assicurativo italiani e sarà preceduta, il 14 ottobre, dalla cena di gala.

Il tema scelto per questa edizione del Congresso, ovverosia quello dei Non-Performing Loans (NPL) e degli Unlikely to pay (UTP), oggi è percepito dagli istituti di credito e dagli operatori del settore come uno tra i più critici e in continua evoluzione.

L’obiettivo dell’evento è affrontare e approfondire l’argomento da diverse prospettive (dei Regolatori, degli istituti di credito, dei servicer e dei legali), dialogando sui modelli, ripercorrendo i deals, suggerendo previsioni e aiutando a cogliere opportunità. I partecipanti all’evento sono i protagonisti dell’industria desiderosi di incontrare nuovi business partner e approfondirne i trend: investitori, istituti di credito, servicer, agenzie di rating e advisors.

Può essere che non hai nemmeno sentito parlare di Alma Iura.

Pensi sia un evento di poco conto?

Lascia che ti dica chi ci sarà..

UNA BELLA LISTA

  • la presidente dell’ordine avvocati di Verona
  • BHW Hausparkasse (head of NPL)
  • Consob
  • Cerved Credit Management (il direttore generale)
  • Intesa Sanpaolo
  • Bayview International
  • Banca Centrale Europea
  • Banco di Desio
  • Banca d’Italia
  • IFIS NPL S.p.A.
  • Neprix
  • Banca Popolare dell’Alto Adige
  • La Scala
  • Sparkasse
  • Orrick
  • REAAS
  • Italian Legal Services
  • Guber Banca
  • Mannocchi & Fioretti Studio legale
  • Astebook – Fondatore
  • CRIF Credit Servicing
  • Axactor Italy
  • amco

Lista bella e lunga se mi permetti, contenente alcuni dei major player del settore!

Fonte: BancaIFIS.it e AlmaIura.events

NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019: STOCK NPL ITALIANI ANCORA DA RECORD

Record

Il miglior esempio di potenziale detrimento al tuo entusiasmo (se ne rimani all’oscuro).

Tutt’oggi, dopo anni che le banche fanno il possibile per smaltire e noi investitori sciacalliamo come se non ci fosse un domani, le banche del Belpaese hanno in pancia i volumi di NPL più grossi di tutto il vecchio continente:

Le banche italiane hanno lo stock più alto di Npl a quota 144,9 miliardi di euro alla fine del primo trimestre 2019, o l’8,3% dei prestiti totali.

Fonte: WallStreetItalia.com

NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019: STOCK NPL IN RELAZIONE AL CREDIT CRUNCH

Relazione

Già che ci siamo, potremmo anche buttare un’cchio ad un’interessante analisi della relazione tra il cosiddetto credit crunch (termine spiegato nella fonte) e lo stock di NPL.

E’ un argomento che la sua importanza se vuoi veramente capire le cause e gli effetti delle cose:

Perché alcuni Paesi reagiscono al credit crunch e altri no?

In base a quanto emerge dai dati analizzati dalla piattaforma October, questa differenza di reazione al credit crunch tra i vari Paesi europei si può spiegare in primis per la diversa esposizione degli istituti bancari nazionali ai crediti deteriorati, meglio conosciuti con la sigla NPL, ossia Non Performing Loans.

Essi non sono altro che esposizioni creditizie dove le banche soffrono difficoltà nella riscossione dei crediti. Entrando più nel dettaglio se da una parte in Germania, Francia e Olanda, il cosiddetto NPL ratio, ossia il rapporto tra sofferenze e totale degli attivi bancari è rimasto sotto soglie di controllo, in Italia e Spagna lo stesso rapporto è aumentato progressivamente, arrivando a toccare soglie rispettivamente pari al 14% e al 4,5%.

I dati intriganti non si fermano li!

LA CORRELAZIONE

E come si può osservare dal grafico, in Italia e in Spagna l’incremento di queste percentuali ha avuto il suo apice soprattutto a partire dal 2010, proprio nel momento in cui si sono mostrati i primi rilevanti segnali di riduzione del credito alle imprese.

Questo quindi conferma che vi è una correlazione – come si può vedere dal grafico in basso – tra i crediti deteriorati e la riduzione di nuovi prestiti erogati da parte del canale bancario. In sintesi, la presenza di sofferenze ha imposto agli istituti di credito delle svalutazioni di bilancio dalle quali non ci si è potuti tutelare se non rivedendo le condizioni dei prestiti e diminuendo le nuove erogazioni. Su ciò ha influito negativamente anche l’introduzione da parte del legislatore europeo di requisiti patrimoniali e reddituali sempre più stringenti.

Queste sono informazioni in maniera sintetica, e ho detto che ti basta leggere solo le mie parole sulla mia gazzetta.

Ma se c’è un articolo che vale la pena di leggerlo tutto, è questa storia sul credit crunch..

Fonte: Money.it

NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019: COLLABORAZIONE ALLUNGATA

Collaborazione

In altre notizie..

Il termine della trattativa esclusiva per la creazione di una piattaforma comune in tema di crediti deteriorati tra Banca Ifis e Credito Fondiario è stato prorogato sino a fine ottobre 2019 . Lo hanno comunicato ieri le due banche con una nota (si vedano il comunicato di Banca Ifis e quello di Credito Fondiario), precisando contestualmente che l’eventuale partnership riguarderà al momento soltanto il debt servicing [..]

All’epoca, infatti, Banca Ifis e Credito Fondiario avevano annunciato di avere allo studio la creazione di una joint venture per il servicing e l’investimento in crediti deteriorati. In particolare l’idea era creare una nuova piattaforma in grado di operare lungo tutta la catena del valore della gestione dei portafogli di crediti deteriorati e presente in tutte le asset class.

News come questa hanno la loro importanza per comprendere le grandi forze che muovono l’acqua dell’oceano NPL.

Chi dettiene, chi controlla, chi vende, chi cerca, sono tutte domande le cui risposte sono necessarie per sapere come muoversi nell’ottica di investire con grandi risultati.

D’altronde, a che pro avere informazioni specifiche sulla finanza se non per lucrare? 🙂

Fonte: BeBeez.it

NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019: ACCORDO CRITICO

Accordo

La famosa Monte dei Paschi Siena (nota per piazzare le bombe), ora si trova in situazioni a dir poco delicate.

Questa banca ora si trova a dover “regalare” un bel pacchetto di NPL:

Stando a quanto emerso fino ad ora, Monte dei Paschi ha proposto all’Unione europea la scissione di 10, massimo 14 miliardi di crediti deteriorati in favore della ex SGA, ora Amco.

Un’operazione del genere farebbe scendere l’NPE Ratio sotto il 5% cosa che renderebbe le azioni MPS più attraenti per un’eventuale fusione.

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, la proposta è già finita sul tavolo della Concorrenza che si esprimerà presto sull’argomento.

Fonte: IlSole24Ore e Money.it

NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019: 177 MILIARDI CEDUTI IN QUANTI ANNI??

Calendar

Da WallStreetItalia.. o meglio, sempre da IFIS, salta sotto la luce dei riflettori una statistica interessante:

Le transazioni sul mercato Npl italiano potranno raggiungere i 46 miliardi di euro quest’anno. Questa la stima che fornisce l’ultimo Npl report di Banca Ifis, secondo cui tra il 2015 e fino ad agosto scorso, le cessioni hanno totalizzato 177 miliardi e i recuperi per contro si attestano a solo circa il 3% annuo.

Tanti bei quattrini, ma sai cosa voglio dirti?

Nonostante il sistema bancario italiano abbia smezzato quantità serie di NPL, non è che tutte queste sofferenze sono già sparite dalla faccia della terra e gestite.

Invece la maggior parte sono ancora in giro, nelle mani di società intermedie o altri attori del mercato.

Insomma, nell’oceano il pesce abbonda ancora, se ti interessa.

Fonte: WallStreetItalia.com

NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019: A QUANTO ME LI DAI?

Soldi

Sapevi che le banche nostrane han venduto pacchetti di NPL anche solo al 13% del valore nominale?

No, non è uno scherzo.

Più che altro, questo modus operandi di quasi regalare i crediti è CHIAVE per investimenti ad alto rendimento come quelli che ti posso proporre io.

UniCredit ha chiuso il 2018 con le esposizioni deteriorate nette scese a 14,9 miliardi (-6,2 miliardi di euro) con un rapporto di copertura del 61%. La banca guidata da Jean Pierre Mustier ha ridotto il suo portafoglio crediti dubbi di oltre 36 miliardi di euro negli ultimi tre anni, una bella fetta dei 110 miliardi di euro in Npl che il sistema bancario italiano ha smaltito dal 2015 a oggi [..]

Il portafoglio di crediti dubbi è stato ceduto al 13% del valore nominale.

Ovviamente, non sempre hanno ceduto gli NPL a prezzi cosi bassi.

Per un po’ di trivia, puoi leggere la fonte e scoprire i dettagli di altri grandi affari delle principali banche!

Fonte: J-invest.eu

NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019: QUANTO MANCA ANCORA DA GESTIRE?

Punto di domanda

Poteva essere un dato integrato nel pezzo di prima di WallStreetItalia che superava malapena le due righe di lunghezza, ma BeBeez IFIS spiega pure quanti miliardi di euro restano ancora da gestire all’interno dello stivale.
Da precisare che sono compresi anche gli UTP:

Ci sono quindi da gestire ancora 330 miliardi di crediti deteriorati”. Lo ha detto venerdì 27 settembre Luciano Colombini, amministratore delegato di Banca Ifis.

Fonte: BeBeez.it

Al tuo successo,
Dottor NPL.

PS: ciò che hai appena letto NON COMPRENDE TUTTE LE NOTIZIE NPL OTTOBRE 2019 in assoluto, ma solo le più rilevanti scelte per te.

Vuoi sapere di più sugli NPL? Vuoi diventare un Dio delle conoscenze e investire alla grandissima e coi fuochi d’artificio?

Si?

Contattami, ti offro una CONSULENZA ASSOLUTAMENTE GRATUITA! 🙂


logo Dottor NPL Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di "Come investire in NPL",  il libro di riferimento sull'argomento.

Vanta esperienza pluriennale... sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!
Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore?
Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!


CONDIVIDI SU: