BABBO NATALE E’ DIETRO L’ANGOLO! – Notizie recenti e rilevanti del mondo NPL Luglio 2020

Sai, settimana scorsa ti ho fatto un cruciale discorso sullo stato dell’ecosistema NPL in Italia.

Se non l’hai letto, ti consiglio vivamente di andare a dare un occhio e tornare qui: si, è davvero cosi critico.

Infatti vorrei fare un sequel con delle ulteriori integrazioni molto importanti!

Ma è il 19 di questo caldo mese, e devo un attimo lasciare spazio alle notizie NPL  Luglio 2020..

Cos’altro succede ancora???

Per iniziare, sta arrivando Babbo Natale che si sente più generoso che mai!

Continua a leggere per scoprire..

NOTIZIE NPL LUGLIO 2020: DAI IL BENVENUTO A 22 MILIARDI DI NPL IN PIÙ’!

notizie npl luglio 2020 welcome

Bacia i piedi al coronavirus.

Ehssi, mentre il mondo si sta strappando le unghie per la rabbia, tu hai motivi per festeggiare..

Fatto sta che il disastro microbiologico alimenta la nascita di crediti deteriorati: per il momento, anziché diminuire, i volumi di NPL in Italia AUMENTANO.

Dioooooooooooooooooooooooooo.

E cosa vuol dire più NPL? Più potenziali opportunità d’investimento NPL Advanced!

Io sono Dottor NPL. Potresti pensare che ho fatto qualcosa io..

Non affrettarti a ringraziarmi, non è che ho fatto la danza della pioggia o preghiere strane per far nascere il virus.

E’ successo.. nel bene o nel male.. ora la situazione è quella che è e tu, tramite me, potresti avere nuovi sbocchi lucrativi.

Ecco cosa racconta per esempio StopSecret. riportando i dati di un’analisi di Equita:

Secondo gli analisti di Equita, la banca d’investimento milanese, la crisi economica post covid19 genererà 22 miliardi di Npl che andranno a sommarsi con quelli nei bilanci delle banche italiane, mentre l’Npe ratio potrebbe passare dal 6,9% del primo trimestre del 2020 all’8,4%.

Nello specifico, il report di Equita evidenzia un impatto negativo sul Cet1 di 75 punti base. I portafogli maggiormente esposti alle conseguenze della crisi economica riguardano i prestiti ad alto rischio: crediti in bonis “forborne”, unlikely to pay e crediti in moratoria, che insieme raggiungono 184 miliardi di euro, ovvero il 13% del portafoglio prestiti complessivo.

“È ragionevole ipotizzare che questi crediti siano i primi ad essere impattati dal deterioramento macro” si legge in una nota di Equita “abbiamo ipotizzato che il 50% dei “forborne” diventerà Utp, che ci sarà un raddoppio del tasso di decadimento rispetto al 2019 (ovvero del passaggio da Utp a sofferenza) e che il 10% dei prestiti in moratoria diventerà Utp.

Da qua la necessità di 12 miliardi di accantonamenti extra, pari a 75 punti base del Cet1”.

Insomma, 22 miliardi è un bel rifornimento, concordi?

Ti ricordo che – come ti ho sempre spiegato – i creditori sono sempre sotto pressione per smaltire gli NPL che hanno in pancia, per cui prima o poi sarà difficile investire nelle sofferenze su base regolare e fruttuosa.

Ti devi affrettare da questo punto di vista.

Tuttavia per la seconda metà del 2020 e tutto il 2021.. il pesce sarà abbondante nell’oceano! Approfittane! 🙂

Fonte: StopSecret.it

NOTIZIE NPL LUGLIO 2020: IL PROGETTO SEGRETO..

secret

Mi stanno circondando delle api.. andate via! Via via via!

No scherzo, è che poi mi sono imbattuto su BeBeez (bees = api in inglese, non chiedermi perché hanno scelto questo nome) e ho visto affiorare un’altra storia intrigante..

Assilea studia il lancio di un fondo immobiliare ad apporto per crediti deteriorati leasing e i corrispondenti immobili ripossessati, nell’ambito di un più ampio progetto Npl per i propri associati, a cui l’associazione offrirà a breve servizi di analisi dei portafogli e consulenza di gestione che si spingerà appunto sino alla promozione del fondo, in modo da poter offrire gli associati anche una soluzione chiavi-in mano di cessione delle posizioni deteriorate.

L’annuncio è stato dato ieri dal direttore generale Luigi Macchiola in occasione  di un webinar dedicato al leasing immobiliare.

Che notizia bomba all’apparenza.

Concorrenza a me, potresti pensare..

Non proprio, semmai dovresti pensare in termini “competizione a me”.

Perchè tu sei un investitore, come gli associati di Assilea, e io ti sto solo guidando quando lavoro per te.

Ma in realtà tu non potresti comunque avvalerti dei servizi di Assilea, i loro clienti sono società di leasing.

E’ un mondo leggermente diverso..

Lascia stare un attimo questo discorso.

Ci sono altre informazioni utili nell’articolo, in particolare è molto carino il grafico con la panoramica degli NPL lordi e della qualità dei crediti!

npl luglio 2020 Schermata-2020-07-16-alle-17.59.52

Fonte: BeBeez.it

NOTIZIE NPL LUGLIO 2020: AFFARI, AFFARI, AFFARI

Giocoleria Palle Set per Principianti, qualità Mini Giocoleria ...

Non mancano mai e non mancano nemmeno tra le notizie NPL Luglio 2020.

A questo giro, abbiamo:

  • MBCredit Solutions, la società specializzata sugli NPL del gruppo Mediobanca, che prende €335 milioni di NPL da “primari operatori finanziari italiani”
  • Banca IFIS compra €335 milioni (coincidenza?) di NPL da Unicredit

Dal comunicato di MBCredit Solutions:

MBCredit Solutions, la società del Gruppo Mediobanca specializzata nell’acquisto e gestione di crediti non performing, ha siglato recentemente due nuovi accordi per l’acquisto di crediti non performing con primari operatori finanziari italiani per un ammontare nominale complessivo di 335 milioni di euro.

In particolare, a giugno 2020, MBCredit Solutions ha acquisito da uno dei principali operatori italiani di credito al consumo un portafoglio composto da circa 18 mila posizioni di crediti non performing per un valore nominale di 140 milioni di euro.

Nell’ambito della stessa operazione MBCredit Solutions ha formalizzato un accordo di forward flow per un ammontare massimo di ulteriori 66 milioni di euro di crediti non performing con vendite che avverranno nel corso del mese di settembre e dicembre 2020.

Il totale dell’operazione di acquisto ammonta quindi a 206 milioni di euro nominali di crediti derivanti da prestiti personali, prestiti finalizzati e carte di credito revolving.

Successivamente MBCredit Solutions ha acquistato da un primario istituto finanziario un portafoglio di crediti non performing di origine bancaria derivanti da prestiti personali, carte di credito e scoperti di conto corrente.

Il portafoglio, composto da circa 16 mila posizioni, ha un valore complessivo nominale di 129 milioni di euro.

Da repubblica.it:

UniCredit cede a Banca Ifis npl (crediti deteriorati) per un totale di  335 milioni.

Nel dettaglio il gruppo di Piazze Gae Aulenti ha concluso un accordo con Banca Ifis  per la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario a clientela del segmento privati.

L’ammontare complessivo – al lordo delle rettifiche di valore – è di circa 155 milioni di euro.

L’impatto economico della cessione verrà recepito nel bilancio del secondo trimestre 2020.

UniCredit e Banca Ifis hanno anche raggiunto un accordo di cessione per un importo indicativo di circa 180 milioni di euro di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito al consumo che si genereranno a partire dal primo trimestre 2020 fino alla fine dell’anno, di cui 30 milioni di euro già ceduti a giugno.

Non proprio roba immobiliare, ma sono affari loro.

A proposito di Ifis, non scherza per niente. Guarda cos’altro riporta la Repubblica in un altro paragrafo:

Nel primo semestre Banca Ifis ha acquistato 10 portafogli per complessivi 800 milioni di euro di valore nominale (prezzo di acquisto di circa 90 milioni) e ha partecipato a 16 processi di vendita per complessivi 1,5 miliardi di euro (valore nominale).

Al 30 giugno 2020 il portafoglio di proprietà del Gruppo Banca Ifis ammonta a 18,2 miliardi di euro.

Insomma, IFIS con gli NPL si diverte come un giocoliere.

Fonti: mbcreditsolutions.it e repubblica.it

CONGRESSO!

npl luglio 2020 npl&utp

A completare questo caldisismo piatto di notizie NPL Luglio 2020 è l’annuncio di un evento.

Per la precisione, sto parlando della settima edizione del Congresso NPL & UTP che si terrà a Verona il 13 Ottobre.

Per la cronaca l’evento non è di poco conto, eh.

Non lo hanno annunciato con un semplice messaggino su Facebook: c’è il sito dedicato (link sotto).

La settima edizione dell’evento si terrà il 13 ottobre 2020 presso la Gran Guardia, palazzo storico in centro a Verona, piazza finanziaria da sempre molto vivace in quanto sede di alcuni tra i maggiori players del mercato bancario e assicurativo italiani e sarà preceduto, il 12 ottobre, dalla cena di gala.

Tra l’altro fanno un bel discorso sullo stato del mondo bancario / finanziario:

Il mondo bancario e finanziario è passato dall’essere complicato all’essere complesso.

Il “complicato” (dal latino cum plicum = con pieghe) è ciò che è difficile, ma che può essere spiegato (a cui possono essere tolte le pieghe).

Il “complesso” (dal latino cum plexum = con nodi) è ciò che è difficile sbrogliare, che non può essere spiegato con un approccio analitico e semplificatore, ma che necessita di un approccio sistemico.

Riteniamo che l’unico modo per governare la complessità sia la condivisione delle idee, perché, come diceva George Bernard Shaw:

“Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un’idea, ed io ho un’idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee”.

Per iniziare, parteciperanno tante figure note del mondo, anche Stefania Peveraro, il punto di riferimento di BeBeez. E’ un mondo piccolo.

Il congresso si svolgerà nell’arco di un’intera giornata, il 13 Ottobre che sarà un martedi, ma ci sarà anche una cena di gala lunedi alle ore 20.

L’agenda è a dir poco fitta. Dai un occhio:

09.30 – CHECK-IN


10.00 – NETWORKING COFFEE


10.30 – SALUTI


Marco Rossi
RR&P Commercialisti e Avvocati associati – Co-managing partner
Alma Iura – Presidente del Comitato Scientifico


Gaetano Lattanzi
BHW Bausparkasse (gruppo Deutsche Bank AG) – Head of NPL and Legal


11.00 – KEYNOTE SPEECH


Carlo Cerutti
Class CNBC (Chairman)


Pergiuseppe D’Innocenzo
Banca d’Italia – Ispettore Capo, Dipartimento Vigilanza Bancaria e Finanziaria


11.15 – ROUNDTABLE “UTP: la sfida della complessità”


Francesco Lombardo
Freshfields – Socio (Chairman)


Emanuele Bellani
Gruppo YARD REAAS – Partner & COO


Stefano Focaccia
Prelios Credit Servicing – Managing Director UTP Management


Massimiliano Goffi
Axactor Italia – Portfolio Manager


Fabio Pettirossi
AMCO – Head of UTP


12.15 – ROUNDTABLE “Fintech & Legaltech”


Christian Faggella
La Scala – Managing partner (Chairman)


Paolo Fancoli
Astebook – Fondatore


Federico Francese
CreditVision – CEO


Maddalena Mandarà
Alma Iura – Head of Financial Mathematics Department


13.00 – NETWORKING LUNCH


14.00 – BUSINESS CONTACT


15.00 – KEYNOTE SPEECH


Stefania Peveraro
BeBeez (Chairman)


Rainer Masera
Università Marconi – Preside di Economia
Sanpaolo IMI – già Ministro del bilancio e della programmazione economica, ex Amministratore Delegato e Presidente del Gruppo


15.15 – ROUNDTABLE “NPL: prospettive e nuovi scenari”


Gianni Solinas
MDA Studio legale – Senior Partner (Chairman)


Alessandro Biondi
illimity – Head of Business Operations DCIS


Katia Mariotti
Banca IFIS – Chief NPL Officer


Alessandro Marzo
Abbrevia S.p.A. – Key Account Manager Finance


Alberto Sondri
CRIBIS Credit Management – Executive Director


16.15 – ROUNDTABLE “Credit management”


Andrea D’Ambrosio
MFLaw – Partner (Chairman)


Claudio Domenis
CRIBIS Credit Management – Responsible Retail Collection


Silvia Lodi
Banca IFIS SpA – Responsabile Affari Legali NPL


Marco Rossi
RR&P Commercialisti e Avvocati associati – Co-managing partner
Alma Iura – Presidente del Comitato Scientifico

Fonte: almaiura.events

Al tuo successo,
Dottor NPL.


logo Dottor NPL
Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di “Come investire in NPL”,  il libro di riferimento sull’argomento.


Vanta esperienza pluriennale…
sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!

Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore?

Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!

CONDIVIDI SU: