Le 4 regole NPL del successo di nuova generazione [RINFRESCO DI MEMORIA #2]

Le 4 regole NPL del successo sono 4 “comandamenti” – se vuoi – che governano la buona riuscita degli investimenti diretti in NPL!

Ma perché scrivi “successo di nuova generazione” ?

E’ un discorso che ho sempre fatto..

Oggi come oggi, ci sono più strumenti che mai per investire il denaro.

Azioni, fondi, criptovalute, conti deposito, e chi più ne ha più ne metta..

Nella miriade di possibilità, è risaputo che gli investimenti seri (cioè, con ritorni appetibili) e al tempo stesso relativamente sicuri sono quelli nel buon vecchio mattone.

Però considera questo: supponi che ho un appartamento a Consonno, famosa città abbadonata nei paraggi di Lecco, e voglio darlo in affitto a qualcuno.

Ci sarà mega interesse da parte del mercato? Col c***o.

Ovviamente è un esempio esagerato, ma il punto è importante: non è che l’immobiliare è un mondo magico dove i soldi praticamente piovono dal cielo.

Non è che puoi mettere in pratica qualsiasi ovvietà e il successo è garantito perché “il mattone è sicuro”.

Ora estendo il discorso con accorgimenti meno evidente: tecniche d’investimento classiche come la sublocazione, l’asta immobiliare od il saldo a stralcio sono sempre più fatidiche.

Molti investitori stagionati, da qualche annetto a questa parte, hanno finalmente iniziato chiedersi se ne vale ancora la pena.

Con alcune tecniche i profitti sono sempre più irrisori o addirittura inesistenti, con altre tempistiche troppo lunghe e alto rischio!

Il successo di nuova generazione lo si raggiunge INVESTENDO DIRETTAMENTE IN NPL.

Per esempio, applicando il metodo NPL Advanced.

Con NPL Advanced i ROI (e dico ROI, non ROE) di ben oltre 50% sono all’ordine del giorno, mentre le operazioni durano meno di un anno; il più delle volte circa 6 mesi.

Metti questi parametri a confronto con i ROI tendenti allo zero o le tempistiche bibliche (anni) delle altre tecniche d’investimento e presto capirai la differenza 🙂

Ma non è facile: tant’è che io che investo con NPL Advanced per conto di privati, anche se comunico sempre da solo, faccio un leva su di un team di professionisti estremamente senior a stretto contatto con me.

E sopratutto, tengo sempre a mente e rispetto le 4 regole NPL del successo, CRITICHE PER LA BUON RIUSCITA DI TUTTE LE OPERAZIONI!

Eccole..

Regole NPL del successo – #1. Il rilievo del tempo: solo NPL accorcia le tempistiche

NPL le 4 regole del successo - clessidra

Sai qual’è la risorsa più preziosa che hai?

Bingo! Il tempo.

Facci caso: il tempo è l’unica risorsa che hai in quantità limitata, non puoi comprarne di più né recuperare.

Se ti giochi bene le carte nella vita e raggiunge i tuoi obbiettivi, sei a posto.

Se non ce l’hai fatta ed è troppo tardi.. è troppo tardi.

Non sono solito a fare il pessimista, quindi ti dico subito cosa devi sapere in merito al vero oro colato!

Lascia che io condividi con te una perla di saggezza…

-> Il tempo è molto più importante del denaro sia nella vita sia negli affari.

Ora ti faccio un esempio per farti capire meglio questo concetto.

* SCENARIO DI INVESTIMENTO PARTECIPANDO AD ASTA IMMOBILIARE *

Torno indietro nel tempo 10 anni fa, quando seguivo le aste e quello che succedeva nella pratica era in linea con la teoria.

C’è un immobile qualunque con un valore reale di 150.000 euro.

(trascura la tipologia, location o altri dettagli sull’immobilie; non importano)

Diciamo che ha un prezzo di aggiudicazione di 50.000 euro, mentre altre spese necessarie per investire ammontano a 30.000 euro.

Facendo una semplice somma, capisci che la spesa totale da sostenere per entrarne in possesso è di 50.000 + 30.000 = 80.000 €.

Voglio venderlo sul mercato libero PRIMA DI SUBITO: lo “deprezzo”, cioè abbasso del 20% il suo valore reale.

Calcolo: 20% = 0.2 * 150.000 = 30.000.

150.000 euro – 30.000 euro = 120.000 €.

Quindi, avendolo venduto qualche giorno dopo a 120 mila.. guadagno 40.000 € lordi (120.000 – 80.000).

Ora, 40 mila è la metà di 80 mila, il capitale originale investito; posso dire che il ROI, il ritorno, è di 50%.

Ipotizza che tutta la faccenda è stata semplice e ho dovuto dedicarci poco tempo nelle fasi preliminari (quando ho partecipato all’asta), mettendoci in tutto 1.5 anni per concludere l’operazione e intascare gli utili.

Però…

Questo scenario è solo un esempio dei tempi d’oro delle aste, la realtà adesso è molto differente e rispecchia molto più il famoso racconto di Giovanni.

All’epoca ho anche partecipato come spettatore a moltissime aste sia a Roma che in altre città più piccole e vi assicuro che ad ogni asta ci sono molti partecipanti attivi.

Escludendo quelle deserte (aste a cui nessuno partecipa), MAI c’è stata un’asta in aula con meno di quattro acquirenti.

E’ estremamente complicato vincerle, un gioco d’azzardo quasi: mediamente in aula ci sono 5/6 partecipanti o più.

Ciliegina sulla torta, adesso sempre più aste sono telematiche: si partecipa comodamente tramite Internet, e – chi l’avrebbe mai detto.. – la concorrenza è esponenzialmente più agguerrita!

Adesso sto sogghignando, sai perché?

Oggi adorano insegnare la psicologia delle aste (i ciarlatani).

La “tattica” da attuare per aggiudicarsi un’immobile durante l’asta in queste condizioni di concorrenza in tempo reale.

Lascia che ti sveli un “segreto”..

Lo svolgimento dell’asta è davvero semplice: non ci sono meccanismi psicologici che magicamente ti aiutano a manipolare l’andamento, gareggi con gli altri e vince chi offre di più.

STOP.

Ti accorgi facilmente che nella quasi totalità dei casi l’asta finisce con aggiudicazione al valore reale dell’immobile o addirittura sopra (!), perché poi la gente si lascia anche andare e non tutti i presenti sono investitori.

Sul perché lo fanno:

  • emozione momentanea (seguita da rimpianti)
  • prestigio (voglia genuina di aggiudicarselo letteralmente a tutti i costi)
  • speculazione (raro)

Siccome oggi è a dir poco difficile speculare sulle aste, te lo sconsiglio vivamente come metodo per guadagnare soldi.

In tutta onestà, è l’idea peggiore per “far lavorare i dindini per te”.

Molto meglio applicare un approccio evoluto, smettendola di perdere tempo con l’asta in sé e andando a lavorare con il credito deteriorato, detto NPL, che sta A MONTE!

In questo modo sei certo di guadagnare bene (come è giusto che sia) e velocemente (nel giro di mesi).

Ti ho spiegato a grandi linee come funziona il metodo ideato da me, NPL Advanced, sulla relativa pagina.

Qui troverai, se sei curioso, maggiori informazioni del “dietro le quinte”.

Regole NPL del successo – #2. L’importanza dei ciarlatani

Ciarlatano

Olè, i miei “amici”!

Hai letto benissimo, do’ importanza anche ai maledetti ciarlatani e adesso capirai le ragioni..

Che significa ciarlatano e cosa c’entrano con le regole NPL del successo???

Il ciarlano è una persona che sfrutta l’ingenuità o buona fede delle persone per soddisfare le sue intenzioni cattive, come sottrare denaro.

Ma ringraziali!

1) ti accorgi, grazie a loro, che fare soldi veri non è proprio un giochetto banale del tipo “eh dai ho questo euro in tasca, lo do’ a qualcuno che presto mi restituisce 100”!

Non a caso io ti ho sempre spiegato che con gli NPL guadagni da sogni si, ma come minimo devi avere un budget di 150 mila carte.

E ripeto, non è che ti basta investire 150 mila per un qualsiasi ritorno immaginabile.

Investire quella cifra e aspettarsi ritorni dell’ordine di milioni non è realistico in nessun caso, ed è come dare 1 euro al ciarlatano che ti promette 100..

ATTENZIONE! i guadagni NPL sono proporzionali al capitale investito; per guadagnare sempre di più devi sborsare sempre di più.

Io te la dico in tutta trasparenza.

2) sempre grazie a loro capisci l’impegno serio e costante che ci è voluto per accantonare quattrini notevoli ed il vero valore dei soldi

Non aggiungo altro.

3) i ciarlatani ti insegnano inavvertitamente che investire è un mestiere avanzato che solo pochi possono concretizzare

Questa potrebbe essere la perla di saggezza più importante che apprendi dai ciarlatani.

Lo sapevi che ogni volta che becco Giovanni, mio caro amico ed ex-cliente, mi ricorda come si contano sulle dita i veri esperti degli investimenti di alto livello?

Non per tirarmela, qualche altro professionista di alto livello in Italia c’è (ma non sugli NPL), voglio solo farti capire che non basta avere due idee in testa e tre banconote in tasca.

Logiche (“logiche”) del tipo “azzo c’è bitcoin, è salito del 3000%, ora investo io 1 milione e domani compro il pianeta!” ti porteranno solo al crollo totale.

Se fosse cosi facile, i ricchi non sarebbero cosi pochi, ovvio no?

> Investire correttamente significa avere le competenze e l’esperienza adeguata per per analizzare in maniera accurata tutte le variabili di una determinata operazione. <

Per non parlare di alcuni talenti che tutti pensano di avere ma sinceramente li possiedono pochi: coraggio e fiuto (intuito).

L’infamo accadimento del Febbraio 2018, il crollo delle criptovalute, conferma tutto!

4) sempre inavvertitamente, i cari ciarlatani conferiscono maggior valore a coloro che sono capaci; un ringraziamento da parte mia! 🙂

Regole NPL del successo – #3. Il valore del Business Plan

Bussiness plan

Terzo sulla lista delle regole NPL del successo, il business plan.

E concedimi l’uso dei paroloni inglesi che mi piacciono troppo..

Sicuramente hai notato che non si fa alcun accenno al o ai BP (business plan).

Definizione: il BP altro non è che un modello economico dei numeri di un determinato investimento.

Vedilo anche come un piano finanziario.

Ci sono tanti formati la fuori, questo non è critico.

Ecco un esempio casuale:

Business Plan in Excel - Lezione 1 - YouTube

Sicuramente conviene farlo in Microsoft Excel o simili, per il semplice fatto che è software pensato apposta per calcoli..

Il punto è: molti trascurano la criticità del BP come elemento imprescindibile per eseguire un’operazione.

Nota bene: si parla di un documento che riepiloga le caratteristiche economiche di un progetto d’investimento.

Ora devi sapere che il BP è fondamentale e indipendente!

Il BP va sempre fatto per ogni investimento. Solo il BP può dare una visione completa dei costi, un quadro esaustivo.

Intesi?

Anche più banalmente, per un umano non è possibile ricordare mentalmente tutte le cifre coinvolte nell’operazione media.

Le cose vanno messe giù nero su bianco, fine delle storia.

Parlando di aste immobiliari o saldo a stralcio, il BP è ancora più necessario perché è certo che a metà strada bisogna intervenire con ulteriori lavori sull’immobile, per dire ristrutturazioni.

Devi tracciare tanti dettagli ed il BP si complica ulteriormente.

Cosa succede senza BP? Nello specifico rischi di superare troppo il budget iniziale, e alla fine della fiera quello che sembrava un investimento diventa una catastrofe pazzesca..

Ti svelo un piccolo segreto (tienitelo per te): investendo direttamente in NPL, talvolta è possibile procedere senza BP.

Questo perché un’operazione NPL Advanced è più semplice e snella e in alcuni casi la strada è talmente spianata (per me che ci opero da tempo!) che mi basterebbe tener in mente qualche dato.

Eccoti l’ennesimo motivo per far leva su investimenti diretti negli NPL: maggiore semplicità, che per te si traduce in tempistiche minori e guadagni maggiori.

Nota: per lavorare con massimo rigore, personalmente il BP per gli investimenti in NPL lo redigo sempre e comunque.

La regola finale della buona riuscita – #4. Niente accade per caso

Dadi

“Dio non gioca a dadi”, disse Einstein quasi un secolo fa.

Le parole del re della fisica quantistica sono state nel frattempo contestate, ma qui parliamo di cose molto concrete e misurabili.

Nel bene e nel male, nel mondo che possiamo osservare nulla accade per caso.

Dico tutte quelle cose mondane che ti capitano nella quotidianità, che se ci pensi succedono perché non ti opponi!

Sei un investor.

Cerchi su internet “soldi rapidi” e finisci su 5000EuroAlGiornoSdraiatoSulDivano.it.

Ci clicchi.

Appare una papiro egiziano.

Leggi per diverse ore e ti rimbambisce.

Ti fa credere che facendo un bonifico di 10.000 al titolare del sito, entri in un giro strano ma legale che ti fa ricevere 5000 giornalmente.

Fai il bonifico, non ti arriva nulla e il sito è sparito.

Insomma, se vuoi moltiplicare il tuo patrimonio e vai dal primo tizio che becchi, è facile che rimani scottato in un batter d’occhio.. esattamente come il buon Giovanni!

Se magari, per un MINIMO di curiosità, non contatti il primo st****o ma stai attendo, ti informi, scegli bene e pretendi trasparenza.. beh, il discorso cambia da giorno a notte 🙂


Niente amico e caro potenziale investitore, rifletti sulle 4 regole NPL del successo.

Non penso che sia roba “trascendentale”.

Anzi, secondo me buona parte è puro buon senso, però ci tengo a farti discorsi completi!

Presto pubblicherò RINFRESCO DI MEMORIA #3, continua a seguire la Gazzetta tenendo d’occhio il sito oppure su Facebook perché mi prendo la briga di tenere la tua mente in forma e fresca.

Al tuo successo,
Dottor NPL.

PS: RINFRESCO DI MEMORIA #1 – le basi degli NPL – è qui.


logo Dottor NPL
Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di “Come investire in NPL”,  il libro di riferimento sull’argomento.


Vanta esperienza pluriennale…
sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!

Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore?

Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!

CONDIVIDI SU: