I 9 peccati capitali degli investimenti NPL (CHE TI POSSONO MANDARE IN ROVINA)

Quando investi in NPL non c’è cosa peggiore che commettere uno dei peccati capitali degli investimenti NPL: in un batter d’occhio ti mandano in rovina!

Insomma, se vuoi trovare successo e buona riuscita ti conviene starne alla larga.

Ma di cosa stai parlando?

Senza ulteriori indugi ti spiego ESATTAMENTE di cosa si tratta, punto per punto.

Se hai problemi di vista mettiti gli occhiali subito, incollati allo schermo e leggi bene ogni singola parola, perché l’importanza non conosce limiti.

Ti direi quasi di metterti occhiali di vista a prescindere, anche se non ti servono… ma non vorrei crearti ulteriori problemi 🙂

Via!

1. IMPROVVISAZIONE

peccati capitali degli investimenti NPL - improvvisazione


Sei comodamente sdraiato sulla tua nuova sedia massaggiante Massaginator 9000.

Impostata su ‘pietre calde’, ti sta dolcemente liberando dalle tensioni…

In contemporanea, la musica ambient a basso volume completa magnificamente la sensazione di benessere.

Che paradiso: un’atmosfera di massimo relax nel tuo fantastico ufficio.

La tua serenità è massima.

Ti dici:

Può anche crollare il mondo… nulla mi crea problemi ora!

Tutto questo grazie ai tuoi successi passati, ovviamente: hai fatto talmente tanti colpi che i quattrini sono arrivati come dei fiumi infiniti.

Poi inizia a squillare il telefono!

Convinto che è la tua amorosa e che ti chiama per confermare la cena al nuovo ristorante chic teppanyaki – dove stanno importando la carne più pura dal paese del Sol Levante – prendi il telefono con l’entusiasmo di un bambino appena entrato in gelateria.

Pronto!

– rispondi con un sorriso largo fino alle orecchie

Invece dall’altra parte si sente una voce decisamente maschile:

Signore abbiamo un’anomalia: la casa del nuovo credito NPL che vuoi acquistare è invendibile.

Era il tuo avvocato, e ti stava appena dando una brutta notizia.

L’opportunità che stavi analizzando da giorni si stava rivelando una potenziale perdita di tanto tempo e soldi.

Ma tu sei un guru con talmente tante operazioni sotto la cintura che hai perso il conteggio…

Sarà un niente facilmente risolvibile!

(dici a te stesso)

L’avvocato cerca di spiegarti che il rischio di perdere capitale è reale, ma non gli dai troppo peso: ad oggi sei infallibile!

Mandami una mail con i dettagli della situazione. Grazie e a presto.

– instruisci l’avvocato, convinto che la gestirai come se niente fosse.

Ti scrive subito, ma tu continui la tua sessione di euforia…

Un’ora dopo decidi finalmente di alzarti e dare un occhio veloce alla mail: era una comunicazione del tuo delegato che si era occupato dell’analisi tecnica dell’immobile, inoltrata a te dall’avvocato.

In sintesi, ti segnalava un grave e insanabile abuso edilizio che impediva la vendita sul mercato libero!

Questo non può succedere a me!

– pensi nell’immediato.

Tuttavia, ancora sicuro che tu non puoi fallire, decidi di improvvisare.

Senza verificare la normativa o consultare il professionista, contatti una società che si occupa di ristrutturazioni e la istruisci per modificare l’immobile e riportarlo in bolla.

La società accetta il progetto e concordate l’inizio dei lavori tra due settimane.

Nel frattempo acquisti con massima confidenza il credito per €1 milione.

Senza dubbi questo sarà l’ennesimo successo!

(è il tuo pensiero successivo)

Invece passa qualche giorno e ti ricontatta la società con certi aggiornamenti…

Le novità? E’ stato impossibile ottenere l’autorizzazione per modificare l’immobile.

Sei in crisi, no, hai appena buttato via un bel milione di euro.

Congratulazioni. Hai commesso il primo dei 7 peccati capitali degli investimenti NPL e hai pagato a carissimo prezzo.

2. FRETTA

peccati capitali degli investimenti NPL - fretta

Se il primo dei 7 peccati capitali degli investimenti NPL ti ha agghiacciato, bene. Questo è l’effetto desiderato.

Ma siamo ancora agli inizi della lista.

Un altro dei 7 peccati capitali degli investimenti NPL è la fretta.

Strettamente correlato con l’improvvisazione, potrebbe essere il tuo nemico numero 1 – se non ti controlli.

Infatti io lo so benissimo che è facile, davvero facile, lasciarti spingere dall’avidità per riempire le casse come se non ci fosse un domani!

Ascolta a me per favore: agisci con calma e metodo, analizzando tutto per bene.

Esamina le situazioni anche due volte, ti prego, finché non hai confidenza al mille per cento.

Tempo perso? Quando avrai in mano il profitto, non avrai invece alcun rimpianto, ti assicuro.

Supponi che sei in contatto con una banca per l’acquisto di un NPL di una casa che si trova in Calliano, Piemonte…

La zona è dietro casa tua e la conosci perfettamente, quindi non hai perso tempo nell’iniziare le negoziazioni col creditore: l’affare del secolo deve essere colto subito!

Entri in possesso del credito e la palla inizia a rotolare.

Olé!

Mentre organizzi meglio il tutto, ti capita di rileggere l’indirizzo civico: il paese è Calliano della provincia di Trento, nella regione Trentino-Alto Adige!

Hai fatto un errore gravissimo, ed ora è troppo tardi per tornare indietro.

E questo è un esempio di come potresti fare autogol grazie alla fretta…

A proposito, quante volte hai letto sulla gazzetta che la pazienza è la virtù dei forti?

3. DISINFORMAZIONE

peccati capitali degli investimenti NPL - disinformazione

Sicuramente stavi credendo che i primi due peccati capitali degli investimenti NPL sono i più critici.

In realtà NO, seppur gravissimi.

Puoi fare tutto alla perfezione, lavorare con la precisione di una macchina, e fallire comunque… per colpa della disinformazione.

Dannazione!

La disinformazione, nelle scienze della comunicazione, è il fenomeno che si verifica quando le informazioni percepite da un soggetto possono non corrispondere alla stessa intenzione per cui esse sono state diffuse, confondendo e/o modificando le opinioni di qualcuno verso una persona, un argomento, una situazione.

(fonte: Wikipedia)

La stessa Wikipedia riporta anche:

La disinformazione non può essere considerata come un fenomeno malevolo a prescindere dalle circostanze, poiché queste ultime sono il primo punto da prendere in considerazione per capire se la disinformazione nasca da un’incomprensione involontaria del ricevente del messaggio, o volutamente distorta dall’emittente.

Cosa vuol dire questo nel contesto dei peccati capitali degli investimenti NPL?

Significa che ti potrebbero giungere informazioni poco accurate o addirittura completamente false quando operi sul campo, ma non è detto che hai a che fare con malintenzionati.

O meglio, tu non puoi sapere nell’immediato da dove nasce la disinformazione.

Quindi come faccio per rimediare?

“La cura migliore è la prevenzione”, dice un detto molto saggio.

Per quanto ci riguarda, la prevenzione consiste nel collaborare con persone di fiducia che verificheranno a priori l’attendibilità delle informazioni prima di passarcele.

Questi collaboratori sono gli avvocati, esperti stimatori, commercialisti e cosi via.

Devi attribuire massima criticità alla correttezza delle informazioni perché puoi trarre le giuste conclusioni ed eliminare il rischio solo se sai la verità totale.

Intesi?

Ah, questo ci porta al quarto dei peccati capitali degli investimenti NPL…

4. DELEGARE MALE O CONTARE TROPPO / TROPPO POCO SUGLI ALTRI

peccati capitali degli investimenti NPL - delegare male

Adesso voglio dirti che c’è un’altra potenziale sorgente di numerosi problemi.

Ancora una volta è facile fare questo errore, perché potresti non accorgerti.

Sto parlando del scegliere male i tuoi collaboratori, di cui ne hai bisogno inevitabilmente.

Il classico ragionamento sbagliato è quello di selezionare solo tra persone che già conosci, perché ti danno quel senso di fiducia.

Non fraintendermi: la fiducia serve eccome, tutto si basa sulla relazione umana!

Il discorso è questo: puntando solo su un insieme ristretto di persone (conosci tutta la popolazione? non penso!), il rischio è che alla fine non lavorerai con le risorse più competenti.

E quindi i problemi nella gestione degli investimenti nasceranno non dalla tua incompetenza certamente, ma dai difetti degli altri…

Non ti nascondo che è difficile trovare soci o collaboratori 100% affidabili e assettati come te di creare valore, di fare una differenza positiva nella società.

Il tizio medio è interessato ai soldi facili anziché al duro lavoro.

Ironicamente – e ovviamente – solo il duro lavoro porta a casa i risultati più appaganti.

Strano, eh?

C’è di più: quando inizi a lavorare con professionisti di cui ti fidi implicitamente, potresti farti abbindolare da questa fiducia automatica e delegare troppo, con la conseguenza che perdi il quadro d’insieme.

Vuoi farti sfuggire di mano la situazione?

Come se questo non bastasse, in funzione del tuo carattere ti potrebbe addirittura venire in mente di delegare poco o di non contare molto sugli altri.

(poteva essere classificato come un ulteriore punto distinto nell’insieme dei peccati capitali degli investimenti NPL, ma ho deciso di accorparlo qui).

In altre parole – per assurdo – potresti temere di chiedere troppo ai tuoi amici, e allora cerchi di fare l’80% del lavoro sempre da solo.

Ti bruci, ti esausti, e nel casino gestisci male i tuoi investimenti: perché sei solo umano.

5. DISORGANIZZAZIONE

peccati capitali degli investimenti NPL - disorganizzazionepng

Ti giuro che speravo di fermarmi qui coi peccati capitali degli investimenti NPL, ma devo continuare la lista.

Voglio assolutamente avvertirti perché ci sono altri sbagli che ti saranno fatali se li fai.

A questo punto ti voglio parlare della disorganizzazione.

Se lavori con metodo, come dicevo prima, non puoi essere disorganizzato.

Magari stai leggendo queste righe e dici:

Beh esatto, io lavoro seguendo la mia procedura, perciò per me il problema non si pone.

In tal caso sono contentissimo per te!

Altri invece ragionano cosi:

Ho le conoscenze? Si. Ho le competenze? Certo. Ho le capacità? Assolutamente. Allora non mi serve altro!

Putroppo il savoir faire (saper fare) non è sufficiente. Necessario ma non sufficiente.

Lascia che ti spieghi…

Non essere organizzato è come lasciare le cose al caso.

Se tu fai avanzare l’operazione a caso, anche i risultati saranno casuali.

Chiaro?

6. NON AVERE UN PROGETTO

peccati capitali degli investimenti NPL - mancanza progetto

Sto facendo fatica a trovare le parole.

Non perché improvvisamente mi sono scordato l’italiano – cavoli, se succedesse questo la mia vita finirebbe qui forse – ma perché tra tutti i peccati capitali degli investimenti NPL, questo è l’unico che mi sembra un’ovvietà e non so che dire!

E allora perché lo includi?

Ottima domanda…

Il fatto è questo: vedo investitori lavorare senza progetto con una certa frequenza.

Non mi meravigliano i loro risultati, sono davvero tristi.

Sai come mai non hanno un progetto?

Rullo di tamburi… sono disorganizzati!

Difatti la mancanza di un progetto è una conseguenza naturale per quelli che si identificano col quinto dei peccati capitali degli investimenti NPL…

7. MANCANZA DI UNA BATNA

peccati capitali degli investimenti NPL - mancanza BATNA

Non spaventarti: BATNA è solo un acronimo per identificare il tuo piano B in fase di negoziazione.

Non ti dirò molto sull’argomento, perché te ne ho già parlato qui sulla gazzetta, ma non potevo non includerla sull’elenco dei peccati capitali degli investimenti NPL.

Permettimi di spiegarti meglio. Avere una BATNA vuol dire avere alternative quando negozi.

Se non le hai rischi di non trovare un accordo con il creditore e mandare tutto a p*****e.

Cosi, in men che non si dica, l’affare perfetto diventa solo un grande rimpianto.

Combatti la pigrizia e preparati sempre!

8. MANCANZA DI CONTROLLO E CATTIVA GESTIONE DELL’INVESTIMENTO

peccati capitali degli investimenti NPL - mancanza controllo

Qualcuno commette tutti i peccati capitali degli investimenti NPL che ti ho spiegato fino ad ora.

Improvvisa, lavora con fretta e disorganizzazione, senza un progetto, senza una BATNA, delegando male e senza tenere sotto controllo le varie fasi.

Scusa ma se sei tu questo personaggio… sei uno scimunito totale.

Ecco, l’ho detto.

Per la cronaca non mi piace insultare, infatti ti invito a non prenderla sul personale.

Se sei arrivato al punto da poterti permettere di investire il tuo patrimonio e far lavorare i soldi per te, sei una persona degna di moltissimo rispetto.

Mi tolgo il cappello.

Però devo farti capire che STAI SBAGLIANDO TUTTO.

Ascoltami, non so se hai familiarità con il mestiere di project manager.

Il project manager, o PM, è colui che “non si sporca le mani” ma coordina tutto.

Gestisce l’evoluzione di un progetto, dall’inizio alla fine.

Forse hai indovinato che fare il PM è l’estensione dell’avere un progetto e organizzazione.

Quando investi in NPL, tu fai il PM della situazione, e tieni tutto sotto controllo.

Arriviamo al dunque: per evitare la mancanza di controllo, entra nell’ottica del PM.

Sii sul pezzo. Progetta, organizza, quindi delega, traccia e monitora.

Cosi facendo, ti accerti di stare lontano da quasi tutti i peccati capitali degli investimenti NPL.

9.LA “SORPRESA” DEI PECCATI CAPITALI DEGLI INVESTIMENTI NPL: ESSERE UN PERFEZIONISTA

peccati capitali degli investimenti NPL - essere perfezionista

Ancora una cosa… (come diceva famosamente Steve Jobs).

Nonostante i numerosi possibili errori che puoi fare per cestinare i tuoi soldi, sono a dirti che non manca il riverso della medaglia.

Se sei troppo un perfezionista hai un altro problema ancora.

Lo so, è roba da matti quasi.. che diavolo di problemi possono nascere se ti sbatti per fare tutto perfettamente?

Tant’è che ti ho detto prima, quando ti spiegavo il secondo dei peccati capitali degli investimenti NPL, che ti conviene fare tutto con calma e rigore.

Sia chiaro: questo comandamento non cambia.

Il problema del perfezionismo è un discorso leggermente diverso.

Sai, è una ossessione, una patologia psicologica.

Cerca di non fissarti obiettivi impossibili e irraggiungibili.

Ad esempio:

Devo far si che il mio ritorno sull’investimento sia del 500%!

Questo è irrealistico.

Anche se c’è sempre da migliorare – uno non smette mai di imparare – bisogna accettare che la perfezione assoluta non esiste, il nostro mondo è fatto cosi.

Ok, dottor NPL, ma allora come faccio? Mi dici di lavorare con massimo rigore, poi di non esagerare?

Ti consiglio di seguire la concezione del perfettismo.

Il perfettismo è il desiderio di perseverare per migliorare continuamente.

Un perfettista non si illude pensando che esiste una perfezione assoluta, ma sa che ha fatto il possibile per raggiungere i risultati ottimali con le carte che ha avuto.

E questo va benissimo 🙂

Al tuo successo,
Dottor NPL.

PS: esiste un modo per schivare i peccati capitali a prescindere e con massima certezza…


logo Dottor NPL Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di "Come investire in NPL",  il libro di riferimento sull'argomento.

Vanta esperienza pluriennale... sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!
Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore?
Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!


CONDIVIDI SU: