Cosa è cambiato nel 2021 degli NPL rispetto al 2020? Come si può investire in NPL nel nuovo anno? Scopri l’evoluzione del mercato NPL 2020 Italia!

Ave! Fammi salutare come il romano che sono, e tuffarmi direttamente nell’evoluzione del mercato NPL dal 2020 al 2021.

L’articolo di oggi è di assoluta importanza: dissezioniamo l’ultimo report NPL di uno dei maggior osservatori italiani – IFIS – e traiamo tutte le conclusioni del caso.

Il report prevede “messaggi chiave” in quattro aree di interesse: i crediti deteriorati nelle banche nostrane, le compravendite NPL/UTP, le famose GACS, l’industria del servicing.

Ti farò vedere come si evolve il mercato degli NPL, qual è lo status quo attuale, e molto altro ancora.

Non mancherà nemmeno la risposta alla domanda “come si può investire in NPL nel nuovo anno“, come promesso nel titolo… perciò fatti comodo e accertati di assorbire ogni singola parola!

Evoluzione del mercato NPL: le sofferenze delle banche italiane

Evoluzione del mercato NPL titolo IFIS

I volumi di NPL in Italia hanno raggiunto livelli record nell’infamo 2015: allora erano ben oltre 300 miliardi!

Nel frattempo sono “scesi” (prestissimo capirai perché lo scrivo tra apici) e siamo arrivati ai volumi che puoi sempre vedere nel grafico sulla home page della gazzetta degli NPL.

Questa discesa è leggermente fuorviante, e questo dettaglio te lo dico perché non lo troverai un alcun report che gira su Internet… gli NPL smaltiti dalle banche non sono necessariamente spariti, risolti, chiusi.

Spoiler alert: buon percentuale di questi sono ancora in giro, nello specifico in mano a società intermedie, SPV, servicer e cosi via. E di riflesso ancora valide opportunità d’investimento…

Per quanto concerne gli NPL attualmente in pancia alle banche, attualmente oscillano in base a questi macro fattori:

Stimando in base a quanto sopra, IFIS sostiene che ci sarà all’incirca un tasso di deterioramento in crescita al 2.6% nel 2021 e 3% nel 2022. “Lontano dai massimi del 2013” ma sempre in crescita… l’accorgimento è CRITICO.

Precisano che gli NPL saranno più alimentati dalle imprese piuttosto che dal mondo immobiliare, ma finché i volumi sono importanti… di pesci ce ne saranno nell’oceano per operare con NPL Advanced.

Contestualmente prevedono che i volumi di NPL lordi in pancia alle banche aumenteranno di 19 miliardi di € quest’anno e circa 20 miliardi nel 2022…

Infine fanno un’osservazione interessante: suggeriscono che i volumi NPE aumenteranno del 40% a livello continentale, e questo sarà una recrudescenza che eclissa la situazione italiana!

Se è cosi, bisogna rimboccarsi le maniche…

Evoluzione del mercato NPL: le compravendite NPL/UTP

Evoluzione del mercato NPL titolo IFIS 2

Vediamo anche i dettagli succosi… i movimenti… le correnti del mercato!

Stando al report, il 2020 si era concluso con 38€ miliardi di cessioni NPL e 9 miliardi di UTP. C’era una fetta più grande di clienti imprese per le cessioni dell’anno scorso.

Calcolano invece che il 2021 si potrebbe chiudere con €40 miliardi di compravendite sul mercato primario a livello NPL, 12 miliardi a livello UTP. Si aspettano numeri simili per il 2022.

Non esitano poi a rimarcare che il mercato secondario è sempre più frizzante, grazie alla “maturità”.

Io ringrazio IFIS per il complimento 🙂

Direi che già queste informazioni dipingono un quadro utile e completo al 90% per capire l’evoluzione del mercato NPL in generale, per completezza analizziamo brevemente anche la situazione delle GACS e dei servicer…

GACS

Evoluzione del mercato NPL titolo IFIS 3

Cos’era GACS? Il documento non lo definisce, te lo spiego brevemente io per completezza.

La garanzia [per la] cartolarizzazione [delle] sofferenze (conosciuta anche come GACS) è una garanzia che lo Stato offre in caso di insolvenza dei crediti deteriorati che sono stati oggetto di operazioni di cartolarizzazione da parte degli istituti di credito.

(da Wikipedia)

Per la cronaca le GACS sono sempre state una manna dal cielo per le banche, che ne hanno sicuramente fatto leva per sbarazzarsi di un bel po’ di pacchetti di NPL nel corso degli anni.

Infatti IFIS sottolinea che dal 2016 hanno consentito 35 operazioni per un totale di 85 miliardi di €, in primis roba secured, coinvolgendo 7 servicer (insomma, i soliti più gettonati).

Le GACS non sono finite (si attende un’estensione dello strumento per ulteriori 12 mesi fino al 2022), ma non c’è una previsione su quanto verranno usate nel corso dell’anno corrente.

I SERVICER

Evoluzione del mercato NPL titolo IFIS 4

Ovvero industria del servicing, come dice il sottotitolo IFIS.

Sei pronto?

Si aspettano che nel 2022 arrivano a gestire oltre 440 miliardi di euro lordi di NPE in tutto.

Come mai questi volumi monumentali se i deteriorati che hanno ancora le banche sono dell’ordine di “solamente” qualche decina di miliardi?

Beh, cosa ti dicevo prima? Le banche da qualche anno a questa parte hanno venuto “a manetta” ma chi li ha comprati (non io o te – i grandi fondi o servicer, per esempio) ha ancora buona parte da lavorare!

Questo discorso te lo ripeterò anche in futuri articoli, mail, messaggi privati, post su Facebook.. te lo stampo in testa come se avessi una macchina magica per inseminare pensieri nella tua mente.

Guarda, il report conclude col far presente che i più grandi servicer italiani gestiranno quasi 300 miliardi di euro di NPL solo nel 2020.

Perciò non è uno scherzo…

Caro mio rimani sintonizzato per i prossimi pezzi, come sempre. Non vuoi rimanere indietro o perderti informazioni importanti – l’investitore vincente è quello che resta sempre aggiornato!

Al tuo successo,
Dottor NPL

PS: la fonte del report completo IFIS è questa.


logo Dottor NPL Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari diretti in NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di "Come investire in NPL",  il libro di riferimento sull'argomento. Vanta esperienza pluriennale... sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!
Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore che cuce operazioni ad altissimo rendimento ad hoc per te?
Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!


CONDIVIDI SU: