All’asta in Italia prossimamente 1.600.000 case (IN ARRIVO ANNI D’ORO PER INVESTITORI?)

I numeri non mentono e non si fermano: stando alle ultime statistiche, nei prossimi 3-4 anni si venderanno all’asta ben oltre un milione e mezzo di case.

Opportunità imperdibili?

I titani del settore ci stanno caldamente invitando ad accoglierle, ma io preferisco analizzare la situazione prima di trarre conclusioni…

L’asta: il metodo de facto per investire nell’immobiliare

Asta immobiliare

Tutti conoscono o hanno almeno sentito parlare dell’asta giudiziaria nella vita.

C’è da stupirsi? Certamente no, dato che è una classica strategia d’investimento che, ogni anno, attrae numerosi individui in cerca di pepite d’oro.

L’asta – anche se a livello burocratico c’è molto da sapere – è fondamentalmente semplice: un tribunale vende in maniera forzata una casa, palazzina, capannone etc. perché, per esempio, la persona che cercava di comprare l’immobile tramite un mutuo non riesce più a pagare le rate.

Data l’enorme popolarità, è facile intuire come ad oggi tu avrai tanta concorrenza se decidi di approcciarti all’asta come investitore…

…eppure i “guru” della formazione immobiliare insistono tutt’oggi sulla validità dell’asta come ideale strumento “per guadagnare fiumi di soldi”.

Io non ho parole!

Nonostante l’asta abbia sempre meno senso come veicolo per investimenti immobiliari, non c’è carenza di investitori pieni di entusiasmo e convinti di poter trovare facilmente “l’affare che tutti gli altri si perdono”.

Alimentati dai suddetti predicatori, addirittura alcuni di questi accedono a mutui per poter partecipare alle aste, diminuendo ulteriormente e a priori i già improbabili guadagni…

Tu vuoi fare questa strada?

Vuoi mettere a rischio capitali importanti per tentare la fortuna in un gioco dove hai meno probabilità di vincere che alla lotteria?

Hai intenzione di lasciare il tuo futuro al caso?

Status quo

Status quo

Secondo i dati pubblicati sui siti ufficiali dei tribunali, degli istituti di vendita giudiziaria, e di vari altri portali autorizzati dal Ministero di Giustizia, sono state circa 230.000 le aste immobiliare nel 2017.

Dati raccolti da Astasy.

Il valore totale? Oltre 30 milioni di euro.

Se facciamo una media, scopriamo che andavano all’asta ben più di 600 immobili al giorno!

Tuttavia rispetto al 2016, quando sono state vendute oltre 250.000 case, il numero di aste è calato di circa -12%.

Nel 2017 sono emersi anche altri dati interessanti: la maggior parte, l’80% circa, sono state vendute per meno di 150.000 euro.
Della rimanente 20%, nessun immobile ha superato i 250.000 euro.

Qualcosa mi dice che questo numero verrà presto superato abbondantemente…

2018 e gli anni a venire

Futuro dell'immobiliare

Come detto, le ultime statistiche stimano che, nei prossimi 3 o 4 anni, andranno all’asta non meno di 1.600.000 immobili.

Un numero davvero impressionante che segnala una evidente crescita del mercato.

Supponendo di massimizzare il periodo, abbiamo circa:

  • 400 mila immobili all’anno
  • 33 mila al mese
  • 1100 al giorno
  • 45 all’ora
  •  quasi 1 al minuto!

Se nel 2017 abbiamo osservato un lieve calo rispetto all’anno precedente, ora abbiamo un’inversione di tendenza.

Perché?

La ragione principale sta nel fatto che le banche e gli istituti finanziari italiani sono sotto pressione da parte della Banca Centrale Europea per occuparsi dell’elefante nella stanza: l’Italia è la più grande fonte di crediti deteriorati (NPL) in Europa!

Che c’entrano gli NPL?

Di fatto l’asta viene tipicamente organizzata nel contesto di un pignoramento, quando il credito di un cattivo pagatore viene etichettato come esposizione deteriorata o NPL.

Ok, sappiamo che il futuro sarò ricco di aste, però non conviene più comprare all’asta.

Ma se ci fosse un modo per intervenire prima dell’asta, un metodo per risolvere l’NPL senza competere alla gara (dove le probabilità di successo tendono allo zero)?

Sono certo che potrebbe stuzzicarti l’interesse…

…il metodo d’investimento NPL Advanced

NPL Advanced logo 2

10 anni fa entrai a gamba tesa nel settore immobiliare.

Non sapevo cosa mi aspettava nel futuro, ma sapevo questo: non volevo competere nei soliti mercati in un tentativo patetico di replicare quello che già stava facendo tutto il mondo.

Volevo spiccare, e farmi valere.

Cosi nacque in me il desiderio di pensare fuori dagli schemi, di innovare, di non fermarmi solo a ciò che gli altri pensavano possibile.

Scoprii un mercato pressoché libero, non perché completamente sconosciuto ma perché estremamente difficile: il mercato NPL.

Perché particolarmente arduo?

Maneggiare un credito NPL è un po’ come maneggiare una pallina di ferro incandescente: devi star MOLTO attento… altrimenti ti farai MOLTO male!

Ma se l’investitore medio evitava come la peste, io mi sono detto: “PERFETTO!”

Di sicuro non è stato facile superare le barriere, ma grazie a duro lavoro e perseveranza ho potuto perfezionare una procedura completa e precisa che mi permetta di attingere al mercato più redditizio in assoluto!

Dopo oltre 100 operazioni concluse con successo ed esperienza pluriennale, ho deciso di condividere le mie conoscenze con il mondo: ti presento il metodo NPL Advanced, la metodologia più avanzata e lucrativa possibile.

Concretamente, investirai in NPL e guadagnerai rimpiazzando il creditore… per un ritorno sul tuo investimento di minimo 50%; sfruttando le opportunità migliori, anche 200% e oltre!

Troppo bello per essere vero? Permettimi di farti un esempio…

L’APPARTAMENTO DEL VALORE DI QUASI MEZZO MILIONE DI EURO

Un certo immobile del valore reale di 400.000 euro veniva acquistato tramite un mutuo da Paolo di Brescia; per una serie di eventi sfortunati, Paolo smette di ripagare le rate ed il mutuo si trasforma in NPL.

Facevo un’offerta creativa alla relativa banca che erogava il mutuo per entrare in possesso del credito al prezzo di 120.000 euro. Fatto ciò, spendevo 30.000 euro per ristrutturare la casa e coprire spese varie.

In questo  caso il prezzo finale per acquistare l’immobile era di 150.000 euro (ovvero 120.000 euro + 30.000 euro).

A quel punto volevo vendere subito l’immobile, per cui deprezzavo del 20% il valore reale dell’immobile: 400.000 euro – 20% = 320.000 euro.

Tre settimane dopo avevo il cliente e vendevo l’immobile; 320.000 euro – 150.000 euro = 170.000 euro che era il guadagno dell’operazione.

Consegue che il ritorno sull’investimento (ROI) era pari al 113%!

Nonostante questo ritorno sia assolutamente irraggiungibile con altri metodi, questa piccola storia rappresenta un esempio modesto: nella mia carriera ho ottenuto ROI di gran lunga superiori, ma volevo darti un punto di riferimento per farti un’idea di quello che puoi aspettarti.

A proposito, in questo articolo ho già presentato uno scenario ancora più dettagliato.
(tra l’altro capirai perché non esistono altri modi per ottenere risultati cosi appaganti!).

Riflessioni e come iniziare a investire in NPL

Inizia a investire in NPL

Non si può negare che in questo periodo l’Italia è a dir poco… frizzante.

Tu che leggi questo blog sei interessato a investire il tuo denaro per moltiplicarlo, e solo nelle opportunità migliori, in quanto vuoi puntare in alto.

Insomma, perché mai puntare in basso?

Sei un imprenditore, libero professionista, o comunque un lavoratore autonomo che ha accumulato un certo patrimonio tramite duro lavoro.

E’ giusto che tu voglia far lavorare il denaro per te, investendo e raccogliendo il frutto di ciò che hai seminato.

Proprio per questo ho deciso di darti la possibilità di accedere al metodo NPL Advanced, e approfittare dell’esperienza che ho guadagnato col passare degli anni, di modo che tu non debba partire da zero!

Applicando questa strategia su cui ci ho lavorato anni per perfezionarla, investo sempre con successo PER I MIEI CLIENTI ed i risultati sono stratosferici.

Alcuni investitori sono timidi, e fanno una sola operazione all’anno.

Non ci sono impedimenti sul numero di investimenti che puoi fare in un determinato periodo di tempo, non c’è alcun limite.

Ok, sono intrigato! Come posso investire anche io?

Puoi contattarmi direttamente per una soluzione chiavi in mano.

Si, hai letto bene, posso pensarci io personalmente per te!

Al tuo successo,
Dottor NPL.


logo Dottor NPL Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di "Come investire in NPL",  il libro di riferimento sull'argomento.

Vanta esperienza pluriennale... sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!
Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore?
Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!


CONDIVIDI SU: