10 motivi per investire in NPL IN QUESTO ISTANTE

Motivi per investire in NPL. Ecco, ti fornisco anche le ragioni definitive per fare ciò che hai sempre voluto.

Esatto, lo so benissimo che sei interessato.

E quando qualcosa stuzzica il tuo interesse per la prima volta, la domanda ardente che ti viene è:

Ok, ma è solo una mia impressione o si tratta di una cosa davvero magnifica?

Direi che la risposta , ehm… risposte, non ti deluderanno.

Leggi bene fino in fondo questo articolo, ed anche tu capirai perché sempre più persone investono in NPL…

1. Ritorni sull’investimento (ROI) statosferici

Motivi per investire in NPL - ROI stratosferici

Iniziamo col vantaggio più importante degli investimenti NPL 🙂

Il primo dei motivi per investire in NPL è che offrono i ritorni sull’investimento più alti in assoluto.

Nessun’altra tipologia d’investimento, a lungo termine o non, offre risultati cosi incredibili.

Certo dottor NPL, tiri acqua al tuo mulino…

Tiro acqua al mio mulino, ma non sono qui a insistere sugli NPL perché casualmente me ne sto occupando io.

Invece, a mia volta ho scelto di lavorare con gli NPL perché mi hanno aperto gli occhi!

Anni fa – tanti anni fa, quando di NPL non si parlava ancora molto – ero nella finanza seguendo aste, seguendo tutt’altro…

Poi, quel giorno che ho scoperto l’impennata del mercato NPL, oltre 10 anni fa… ho iniziato a studiarlo come se non ci fosse un domani e da allora non ho più guardato indietro!

Come dicono gli americani, the rest is history.

Ma accantoniamo un attimo la mia storia e analizziamo qualche numero concreto, che dici?

Benissimo.

La sorgente dei dindini

La ragione per cui è possibile guadagnare più di quanto si pensava possibile in passato è semplice: gli NPL immobiliari si comprano per una frazione del valore di mercato del relativo immobile.

E non ci sono eccezioni.

Ecco perché io non sto seduto in ufficio mai e invece ballo la conga allegramente dal mattino alla sera.

Il fatto è questo: anche se ti stai facendo praticamente regalare un credito NPL da una banca, stai comunque facendo un grande favore quando compri.

Lascia che ti spieghi…

Quando un creditore (banca) ha in mano un credito deteriorato – di solito un mutuo che il debitore non sta più pagando – e decide di provare a fare la vendita forzata della casa, si trova davanti ad un’impresa ardua.

E’ ostica perché la banca non può venderla in un batter d’occhio a piacere e recuperare in fretta il denaro.

Si, ha un potere importante, ma deve passare dal tribunale e organizzare l’asta tramite il sistema della giustizia con… rullo di tamburi… tempi biblici.
Per la cronaca parliamo di una media di circa 5 anni, molte volte 6-7 anni o anche di più.

A dir poco agghiacciante.

Non solo: alla fine di tutto, se e quando la banca riesce a vendere all’asta, recupera mediamente il 25.6%.

Hai letto perfettamente, circa un quarto!

Il 75% dei soldi lo ha perso, per non parlare di tutto il tempo passato – che a sua volta vale soldi.

Supponiamo invece che ti presenti tu, e ti offri per comprare il credito (assieme ai diritti sulla casa), per 30%.

Scandaloso?

Invece la banca dirrà:

Eureka!

Non c’è niente di più appagante per il creditore.

Non solo offri più di quanto recupera dal credito medio, ma dai anche una SOLUZIONE IMMEDIATA.

“Cosa vuoi di più?” – è la frase per chiudere alla grande le negoziazioni con la banca.

Ehehehe! (no, non è una risata malefica… festeggiamo tutti insieme!)

Naturalmente, in base a come vanno le trattative, la percentuale varia. Può capitare di spendere di più, ma anche di meno.

Ma supponiamo che hai fatto questo investimento dove hai pagato il 30%.

Questo vuol dire che hai un profitto lordo di ben 70% quando rivendi l’immobile.

Niente male, eh? Direi!

A questo punto sono abbastanza sicuro che ti ho già colpito… ma se ti dicessi che è possibile superare anche il 200% di ROI?

No, non otterai sempre questo tipo di risultati, sono quelle opportunità più rare che capitano saltuariamente: devi essere sul pezzo, e coglierle subito!

Però prendi nota della mia media a livello di ROI: 88%.

In confronto

Invece che tipo di risultati finanziari arrivano con altre tecniche d’investimento?

Vediamo un attimo…

La più comune e usata tecnica è la cessione del preliminare, nota pure come short trading nella community degli “intenditori”.

Consiste nel comprare temporaneamente i diritti una casa qualunque messa più o meno male, metterla a punto tramite home staging o ristrutturazione, quindi rivenderla a prezzo più alto.

Molto semplice, ma anche i ritorni sono molto semplici: l’utile medio è 10-20%; chi è più esperto e si spinge di più arriva al 30%.

Per carità, nessun introito mi fa schifo.

Ma questa comparativa non è giusta: stiamo confrontando un metodo classico e semplice con uno avanzato.

Fiat vs. Ferrari, nossignore…

Prendiamo in esame un’altra strategia ad alto rendimento: saldo a stralcio.

Questa tecnica rivaleggia gli investimenti diretti in NPL, ed il ruolo dell’investitore è tipicamente quello di mediatore, un tramite che deve convincere contemporaneamente il debitore e la banca a vendere la casa sul mercato libero.

Negozia uno sconto con la banca, e si tiene una percentuale.

Quanto? In media il profitto lordo è 30%, con picchi sui 40-50%.

Si raggiungono a volte i livelli medi degli investimenti in NPL, però solo occasionalmente purtroppo.

Non fraintedermi, guadagnare il 50% con un qualsiasi investimento su questo mondo è roba MOLTO INTERESSANTE, ma… se c’è di meglio perché non puntare ancora più in alto? 🙂

2. Tempistiche estremamente ridotte

Motivi per investire in NPL - tempistiche ridotte

Nonostante i ritorni assolutamente sbalorditivi, il tempo che ci vuole per un’operazione NPL è relativamente poco.

Secondo te quanto ci vuole in media?

Avevi pensato diversi anni? Avevi detto 2 o 3?

Quelle sono le tempistiche di altri metodi ad alto rendimento, come il saldo a stralcio, ma non è il nostro caso.

Un investimento NPL si conclude SEMPRE in un anno o meno.

Ti dirò di più: se succedono determinate cose, è tecnicamente possibile chiudere in 15 giorni.

Si, è uno scenario raro e ideale, perché la durata dipende da alcuni fattori esterni che sono fuori dal tuo controllo.

Tuttavia, mediamente bastano 6-8 mesi col mio metodo specifico NPL Advanced.

Sai, i due punti che ti ho presentato per me sono già sufficienti, ma rimani comodo nella sedia… ti dico ancora 8 ottimi motivi per investire in NPL.

3. Tanto pesce nell’oceano

Motivi per investire in NPL - tanto pesce nell'oceano

I crediti deteriorati NPL sono tutt’oggi un po’ oscuri.

Se fermo per strada un tizio qualunque e chiedo se ne ha sentito parlare, la risposta è sempre un deciso “no!”.

Questo fatto potrebbe farti credere che gli NPL sono una nicchia minuscola di opportunità riservate solo agli “insider”.

Segreti di coloro che hanno le relazioni giuste e tasche più profonde dell’intero universo.

Nulla di più falso!

Il terzo dei motivi per investire in NPL è che (s)fortunatamente, Italia è il mercato NPL più grande di tutta Europa. Non scherzo.

Ma non devi credere a me che il Belpaese, da solo, immagazzina un quarto degli NPL dell’intero vecchio continente.

Mio Dio si!

Nel 2017, gli NPL venduti hanno superato abbondantemente i 60 miliardi di euro – riporta PwC.

Non ti basta? Leggi cosa ha da dire WallStreetItalia.

Prepara la tua canna migliore e rimbocca le maniche: c’è più pesce nell’oceano di quanto abbiamo mai pensato possibile!

Avanti a tutto spiano!

4. Certezza di trovare opportunità

Motivi per investire in NPL - certezza di trovare opportunità

Si ok, a me interessa qualcosa dalle mie parti.. saranno tutte concentrate in una sola zona!

Tranquillo.

Geograficamente parlando, gli NPL sono trovabili ovunque.

Una buona percentuale si trova in Lombardia, in quanto la regione più ricca, ma in un mercato cosi vasto anche i pesci piccoli hanno tanta carne da offrire.

Ad ogni modo:

CE NE SONO SU TUTTO IL TERRITORIO ITALIANO.

Sulla lista dei motivi per investire in NPL, questo punto non è di poco conto, anche se l’ho messo “solo” al quarto posto.

Certi contesti finanziari (non nell’immobiliare ma in generale) offrono opportunità limitate, a differenza del mondo NPL!

5. Certezza che tutti gli NPL si vendono

Motivi per investire in NPL - certezza che gli NPL si vendono

E’ Lunedi 17 Settembre 2018.

Hai appena scoperto un’opportunità molto intrigante presso una banca locale.

La banca ha il credito in sofferenza di una bellissima viletta da sogni.

Si tratta di una casa perfetta: rinnovata di recente, come nuova; arredamenti ultra moderni e spettacolosi; nessun abuso edilizio o anomalia che possa impedire un investimento.

Ansioso, prendi subito in mano il tuo cellulare.

La batteria è quasi scarica, ti basterebbe forse per parlare 30 secondi, dire il tuo nome e poco più.

NON TE NE IMPORTA NIENTE.

Chiami subito la banca al primo numero che trovi su Internet, senza sapere chi ti risponde.

Dici:

Pronto sono Mario Rossi, voglio quel credito e vi faccio un’ottima offerta. Datemelo subito.

Ti risponde:

Non ci va di venderlo. Addio.

In altre parole, ti manda in tempo zero e brutalmente a quel paese.

Quello che hai appena letto è uno scenario plausibile?

Credimi che è altamente improbabile.

Questo perché l’insieme degli NPL in Italia è una bomba diventata ormai troppo pericolosa.

Le banche non si possono più permettere di trascurare la quasi sfuggita di mano situazione.

Non a caso, prima che scoppi la bomba, la Banca Centrale Europea ha preparato delle linee guida con le quali invita tartassa gli istituti bancari italiani a smaltire gli NPL.

Certamente le banche più grandi non aspettano più.

E con questo, ben 5 motivi per investire in NPL ti ho dato.
Non ti bastano? Continua a leggere…

6. Semplicità rispetto agli altri metodi ad alto rendimento

Motivi per investire in NPL - semplicita'

Non ti preoccupare, e’ naturale pensare che investire in NPL sia un processo estremamente complicato. Non ti giudico.

Ma non è vero che è complesso!

Sia chiaro, investire in NPL non è facile: lo faccio con successo per i miei clienti solo grazie alla mia estesa esperienza.

Tuttavia l’intero procedimento è molto semplice rispetto allo stralcio, il concorrente diretto. E il vantaggio di questo – non di poco conto – è che si riduce ulteriormente il rischio.

E siamo a quota 6 motivi per investire in NPL – ti stai scaldando?

Prima di andare avanti, ti rispondo alla domanda che ti è sorta…

Da dove nasce questa semplicità?

Per come funziona il saldo a stralcio, devi incontrare non solo la banca ma anche il debitore, per convincerlo a delegarti.
Questo non è solo uno step extra che ti fa spendere più tempo per concludere (anche se possono durare tantissimo le negoziazioni).

Per farlo con successo, hai bisogno di particolari tecniche psicologiche e comportamentali. E’ molto difficile, perché hai a che fare con persone in stati emozionali critici e quindi particolarmente irragionevoli.

Gli esperti di saldo a stralcio spendono tantissimo del loro tempo alla ricerca di nuovi approcci per gestire l’esecutato con poca frizione. Chissà se mai ce la faranno…

Mentre se investi direttamente in NPL non è necessario nemmeno contattare il debitore: non fai altro che farti passare la palla dalla banca.

Più semplice di cosi…

7. Il successo non aspetta

Motivi per investire in NPL - urgenza

Ah, si, che detto melenso…

Credimi, sono il primo a tapparmi le orecchie quando mi parlano cosi per motivarmi a fare cose con riuscita improbabile.

Leggi attentamente le prossime righe, sto per dirti un’informazione di estrema importanza.

C’è un’urgenza reale se vuoi cogliere le migliori opportunità d’investimento in Italia.

Abbiamo visto che la BCE fa pressione sulle banche italiane per vendere NPL il prima possibile, però c’è anche un ultimatum: devono fare piazza pulita entro il 2022.

Se ti interessa anche solo minimamente investire, ti consiglio di non perdere tempo e agire ORA.

Dopo questa bomba  atomica, qualcosa mi dice che potrei chiudere qui l’elenco dei motivi per investire in NPL.

Ma ho detto che te ne do’ 10 e 10 ne avrai.

Adesso voglio dirti che:

8. Non ci vogliono capitali astronomici

Motivi per investire in NPL - non ci vogliono capitali astronomici

Io non potrei mai investire in NPL perché servono quattrini che mai avrò in vita mia!

– disse l’anno scorso quello che poi è diventato il mio collaboratore più stretto.

Attenzione: non ti dico bugie, a livello di capitale più ne hai meglio è.

Ciò detto, si può iniziare con una cifra più piccola di quanto pensi.

Prova a indovinare.

Avevi in mente 1 milione di euro? Cento mila?

Veramente il minimo è 10.000 euro.

Permettimi di affermare che anche il lavoratore medio riesce a mettere via quel numero col passare del tempo, se si impegna.

Allora ti ho fatto salire l’appetito o no?

Ecco ancora due motivi per investire in NPL…

9. Basso rischio

Motivi per investire in NPL - basso rischio

Ho già detto in passato, magari senza elaborare il discorso, che a mio avviso gli NPL sono il Santo Graal degli investimenti.

Lo posso dire senza ombra di dubbio, dato che sono a contatto con tutte le sfacettature dell’ecosistema da diversi anni a questa parte.

Premessa: un qualsiasi immobile appetibile, messo in vendita a prezzo perfettamente in linea col mercato, si vende sempre.

Diciamocelo, è impossibile che non si venda un prodotto che offre esattamente quello che cerca il mercato.

Con la vendita garantita, l’unico fattore di rischio che rimane è quello della fase d’acquisto del credito NPL.

No, non c’è il rischio che l’NPL non si trova, la parte critica è la valutazione dell’opportunità.

L’analisi della fattibilità dell’operazione deve essere fatta bene.

Ma sai cosa? E’ tutto dettato da te e non dipende da agenti fuori dal tuo controllo.

Questo significa che una volta che hai definito una tua procedura operativa completa e precisa, ti basta seguirla alla lettera per non fallire mai.

Le mie oltre 100 operazioni che ho valutato o gestito interamente durante la carriera si sono concluse positivamente SEMPRE.

La conclusione è ironica: se sai cosa stai facendo, è difficile trovarsi a rischio!

Ti confesso una cosa: io dò moltissima importanza al basso rischio, anche se l’ho messo in una posizione casuale sulla mia lista dei motivi per investire in NPL.

10. Puoi farlo col mio aiuto, “chiavi in mano” !

Dottor NPL casa salvata

Ultimo dei motivi per investire in NPL, ma credo che ti piacerà cosa ho da offrirti.

Visto che:

* non hai tempo per formarti ed acquisire esperienza autonomamente
* non hai tutte le risorse necessarie (supporto legale specializzato, etc)
* ti sei meritato la possibilità di far lavorare il denaro per te (e non viceversa)

Puoi approfittare del mio unico servizio come già stanno facendo altri (ma attenzione, non lo offro a chiunque e valuterò il tuo profilo).

Basta che mi fornisci il tuo budget e ci penserò io ad investire per conto tuo, occupandomi di tutta la gestione.

Infiniti motivi per investire in NPL?

In tutta onestà, sono talmente innamorato che potrei continuare per giorni, dandoti almeno 100 motivi per investire in NPL.

Mi fermo, ma continua a seguire la gazzetta… ne scoprirai ben tanti altri col passare del tempo.

Al tuo successo,
Dottor NPL.


logo Dottor NPL Dottor NPL è il primo e unico esperto sugli investimenti immobiliari NPL in Italia per privati, creatore del metodo più avanzato e redditizio NPL Advanced, nonché autore di "Come investire in NPL",  il libro di riferimento sull'argomento.

Vanta esperienza pluriennale... sin dalla nascita del primo affare NPL in Italia!
Vuoi avere il privilegio esclusivo di investire con il dottore?
Per la prima volta è possibile:  CLICCA QUI PER INGAGGIARLO!


CONDIVIDI SU: